Cava de’Tirreni: occupavano struttura ex Onpi, sgomberati due stranieri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sono stati sgombrati dai alcuni locali nella fatiscente struttura dell’Ex Onpi di via Mazzini, due extracomunitari provenienti da Ciad e Capoverde, che li avevano occupati e vi risiedevano da qualche tempo stabilmente. La segnalazione era pervenuta all’assessore alla Polizia Locale, , Giovanni Del Vecchio, che dopo un primo personale sopralluogo, resosi conto della situazione, ha chiesto l’intervento della Polizia Locale diretta dal comandante Saverio Valio.

Dopo una preventiva ispezione dei locali da parte di personale del Servizio Sicurezza Urbana, diretto dal vice Comandante Giuseppe Ferrara, durante la quale, in assenza degli occupanti, è stato constatato l’effettivo utilizzo dei locali, stamattina alle ore 7.00 si è proceduto all’intervento. Gli agenti Ltg Vincenzo Siani, (PG), Lgt. Sabato Senatore, Lgt. Antonio D‘Amico e l’Ass. Angela Maria Bisogno, che hanno proceduto al fermo dei due occupanti abusivi che sono stati denunciati per occupazione abusiva di edificio pubblico. La loro condizione di migranti è ora al vaglio del Commissariato, dove sono stati foto segnalati per le verifiche sulla regolarità della presenza in Italia.

“Sono evidenti – afferma l’Assessore Del Vecchio – le potenziate attività della Polizia Locale dopo la riorganizzazione che l’Amministrazione Servalli ha attuato per migliorare il controllo del territorio, di concerto a tutte le altre Forze di Polizia con le quali vogliamo instaurare una sempre più stretta sinergia. Più agenti con il nuovo bando, ampliamento della rete di videosorveglianza con monitoraggio anche da parte della Polizia di Stato e Carabinieri, avvio delle procedure per il Patto per la Sicurezza Urbana, che sottoscriveremo con la Prefettura, che ci consentirà di poter accedere a nuovi finanziamenti in questo settore”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Vedessero i concorsi truccati e le mobilità da altri Enti ( consorzio farmaceutico di Salerno in primis ) al posto di perseguitare questi poveri cristi… Cava ai cavesi e non in mano ai dirigenti del comune….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.