Salerno: cani che si dissetano sul lungomare, la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Note negative nella giornata del 25 aprile arrivano dal Lungomare di Salerno preso d’assalto dai salernitani ma anche dai turisti e dai visitatori che hanno tracorso la ‘Liberazione’ in città. Il quotidiano Il Mattino, oggi in edicola, racconta di alcuni episodi sgradevoli che si sono registrati nella giornata di ieri sul lungomare di Salerno. Istantane anti decoro su cui bisognerebbe riflettere anche in previsione della festa del 1° maggio

Si comincia dai cani che bevono nelle fontanelle aiutati dai padroni per poi passare ai turisti che dormono sulle aiuole dove i cani fanno i loro bisogni. Non manca l’odore di cannabis con tanto di spaccio.

Lastroni bianchi della pavimentazioni che restano sporchi.  E per finire un vero e proprio esercito di extracomunitari pronti ad esporre la merce appena la pattuglia dei vigili va via.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ormai è risaputo, il Lungomare è un posto dove mai mi sognerei di portare i miei figli a passeggiare. Il parco del Mercatello, nonostante l’area sgambettamento cani ben attrezzata, è invaso da cani che senza guinzaglio gironzolano liberi per il parco a fare bisogni e quant’altro nei prati frequentati da bambini. Insomma con questa gestione amministrativa della città e senza alcun tipo di sanzioni e controlli purtroppo è inevitabile arrivare a questo. Il popolo sono come i figli per farli rigare dritto ci vogliono le punizioni e tanto amore, altrimenti si allargano troppo e non si riprendono più. Io in questa gestione amministrativa non vedo ne punizioni ne amore!

  2. Volevo dire in merito al fatto dei cani che bevono alle fontane sono pienamente daccordo che non va bene, ma in tutte le città europee ci sono le fontane per gli animali, visto che il nostro amato De Luca che a Salerno non ci fa mancare nulla prenda provvedimenti.

  3. È vergognoso cami sciolti cani che fanno bisogno sul prato è davvero uno schifo la colpa è dei padroni i poveri cani già subiscono le pene dellinferno, devono vivere al guinzaglio e dentro le case vergogna libertà per gli aninali elegante i padroni agli alberi pena esemplare per chi non rispetta le regole per non parlare dello schifo di quando li portano nei ristoranti

  4. Tutte novità quelle descritte nell’articolo ………….. che fogna di città è diventata Salerno!!!!!!

  5. non me la prendo con l’amministrazione. La società italiana sta cambiando antropologicamente. Le città sono ormai dei canili e gli appartamenti luoghi promiscui dove uomini e animali mangiano, dormono e molto altro ancora, insieme agli animali.

  6. non me la prendo con l’amministrazione. La società italiana sta cambiando antropologicamente. Le città sono ormai dei canili e gli appartamenti luoghi promiscui dove uomini e animali mangiano, dormono e molto altro ancora, insieme.

  7. Ma qual è il problema se i cani bevono alle fontanelle??? Si tratta di acqua corrente… e poi sinceramente fanno meno schifo i cani di certi esseri umani

  8. Siamo al paradosso. Il lungomare è pieno di topi che scorrazzano allegramente, alimentati da un branco di incivili che lasciano residui di cibo ovunque e voi vi preoccupate dei cani!?! Siete ridicoli. E vi ho trattato!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.