‘Salerno Sicurezza 2018’, il sindacato Csa contesta il piano del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il piano sicurezza promosso dal Comune di Salerno fa infuriare i sindaco. Sul caso vuole vederci chiaro Angelo Rispoli, segretario generale della Csa provinciale, che insieme ai delegati Matteo Coda e Claudio Vuolo sta seguendo l’evoluzione della vicenda.

“Attraverso i lavoratori abbiamo appreso che è stata diramata una comunicazione a firma del comandante della polizia municipale, in cui si chiede al personale di aderire a un progetto denominato “Salerno Sicurezza 2018”.

A nostro avviso si tratta di una violazione delle prerogative sindacali, in quanto non si conosce l’esistenza di alcun progetto sicurezza, è inopportuno in quanto non essendoci stato confronto preventivo non si è in grado di dare un’effettiva informativa ai lavoratori, e nel contempo è una chiara turbativa delle relazioni sindacali”, hanno detto Rispoli, Coda e Vuolo..

Da qui, la richiesta della Csa, inoltrata al sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, di conoscere se la linea dell’Amministrazione della città capoluogo e dei dirigenti dell’Ente “sia quella di considerare le organizzazioni sindacali, il contratto di lavoro e le leggi dello Stato inutili orpelli da poter essere violati a proprio piacimento”.

“Speriamo che qualcuno possa smentirci con i fatti questa asserzione e ovviamente rinnoviamo la richiesta di un confronto di merito sulle problematiche della polizia municipale”, hanno continuato i sindacalisti della Csa.

“Allo stesso tempo, auspichiamo la sospensione dell’ordine di servizio e un incontro sul progetto sicurezza nel rispetto della normativa. Se non riceveremo risposte in tempi brevi porteremo avanti tutte le iniziative legali e sindacali a tutela dei diritti dei lavoratori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.