Bocalon un gol atteso da 139 giorni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Il gol di Riccardo Bocalon durante Salernitana – Brescia con tanto di esultanza sotto la Curva sud e relativo lancio della maglietta rompe il lungo digiuno dell’attaccante veneto. Con quello di ieri Bocalon sale a quota nove gol in questo campionate. La rete siglata al Brescia è arrivata 139 giorni dopo l’ultima marcatura dell’ex bomber dell’Alessandria all’Arechi.

Dopo quasi cinque mesi di digiuno Bocagol è tornato e non è stato un caso che la sua esultanza sia andata ben oltre i semplici festeggiamenti di rito. Finito nel mirino della critica anche per l’errore di Cremona quando dopo il rigore calciato da Kiyine colpi incredibilmente l’incrocio a porta vuota, l’attaccante riassapora la gioia del gol vissuta esattamente il 9 dicembre dello scorso anno in occasione della sfida con il Perugia.

Che non sarà il vero bomber che tutti desiderano, ma che almeno è riuscito ad incidere nelle due partite decisive del torneo granata. Dopo Ascoli, infatti, ecco un altro gol che gli consente di interrompere il digiuno all’Arechi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. non sono 139 giorni, ad Ascoli abbiamo vinto il 03/03/2018, quindi i giorni sono 55.
    Smettetela di scrive cacchiate

  2. A me piacerebbe fare una domanda: Bocalon è abbastanza scarso e siamo daccordo e ha fatto 9 gol in 27 presenze molte non da titolare con media 0,33, Coda che per molti era un fenomeno ha fatto 31 gol in 80 presenze tutte da titolare con media gol 0,38. Ma sarà che a Salerno basta solo un pò di manipolazione mediatica e un procuratore influente con i giornalisti per fare di un giocatore un fenomeno o meno? Nessuno ricorda che Coda sbagliava i gol a porta vuota esattamente come Bocalon? Chissà perché nessuno ha rimpianto Donnarumma che è stato buttato via dall’incompetenza plateale di Fabiani e prima ci ha salvato a noi il primo anno e poi ha portato l’Empoli in A. Detto questo speriamo che questo sia stato l’ultimo anno di strazio con Fabiani e che dall’anno prossimo possa arrivare qualche direttore competente che porti gente brava e che non abbia bisogno di giornalisti compiacenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.