Cagnolino massacrato a calci a Salerno: via al processo per il killer di Chicca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il prossimo 7 maggio davanti al Tribunale di Salerno comincerà il processo a carico dell’uomo che il 15 febbraio del 2017 colpi con numerosi calci, uccidendola, la cagnolina Chicca. L’episodio avvenne  nel popoloso quartiere Pastena. Chicca venne uccisa dal suo padrone ed in poco tempo le immagini di quelle violenze fecero il giro del web.

Al proceso anche il comitato civico con striscioni, cartelloni e un fiocco rosa intorno al braccio in ricordo di Chicca, simbolo di tutti gli animali maltrattati.

Lo ricorda l’edizione on line del quotidiano Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Conigli perché non scendete in pizza anche chi uccide un essere umano vergogna siete dei repressi mentali battetevi per la libertà deglia animali per non farli vivere negli appartamenti nelle cantine libertà per i cani e tutti gli animali con relativa condanna a chi ha preso a calci il cane

  2. Ci definiamo città europea. Ma la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali. (GHANDI)
    Spero davvero che ci sia giustizia per questo omicidio e massacro così violento. Per arrivare a concepire tanto devi essere marcio completamente dentro . In carcere a vita. Perché la violenza in tutte le sue forme è una vergogna e un orrore .

  3. E basta avete rotto i coglioni voi e sti animalari da 4 soldi. E’ possibile che per un episodio irrisorio confronto di quello che avviene nel mono ci sia tutto questo trambusto? Ha ucciso unanimale,e verrà punito per quello,secondo la legge, ma pensate alle cose serie e nona ste stronzate. Altrimenti prendete d’assalto le macellerie, vediamo quanti ne escono vivi o macellati 😀

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.