Salerno: Viadotto Gatto ad alto rischio «Mezzi pesanti solo fino alle 8»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
«I tir e i mezzi pesanti in generale dovrebbero poter entrare solo fino alle 8 del mattino. Le esigenze del porto e della città sono inconciliabili quindi, ferma restando la necessità di delocalizzare il porto, bisogna liberare l’area urbana da questi mezzi ingombranti, almeno durante il giorno». Lo afferma il Presidente della Commissione Trasparenza del Comune di Salerno Antonio Cammarota.

In attesa dell’avvio, mercoledì 2 maggio, degli approfondimenti straordinari che permetteranno di appurare se e quanto il viadotto Gatto è pericoloso per chi vi transita e per la pubblica incolumità Cammarota – come si legge su Il Mattino oggi in edicola – lancia una serie di proposte per limitare i disagi.

Cammarota fa appello al prefetto chiedendo di intervenire nella questione a tutela dell’ordine pubblico.

Il viadotto sarà dunque sorvegliatospecialefinoallaseconda decade di maggio. «Accertato il pericolo e la mancanza di elementi di rassicurazione in relazione a una infrastruttura importante – afferma Cammarota – il problema resta quello legato alla viabilità. Ed è un problema molto serio che sfocia nella possibilità di una mancata tutela dell’ordine pubblico perché ci sono ore del giorno in cui nemmeno un’ambulanza può transitare.

Il primo provvedimento richiesto è quello legato al blocco del transito di tir, autoarticolati e mezzi pensanti sull’ex strada statale 18 che collega Vietri sul mare e Salerno. Il presidente della commissione trasparenza chiede anche di programmare gli accessi al porto.  Terza ed ultima proposta riguarda lo stazionamento dei mezzi pesanti su tutta via Ligea

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Purtroppo per una scellerata e idiota scelta degli anni precedenti si è penalizzata un’intera città !!!E’inconcepibile che si realizzi un porto commerciale all’ingresso della città , non è necessario essere urbanisti per capire che una scelta di questo genere avrebbe soffocato Salerno.

  2. Delocalizzare il porto e chiudere il viadotto SUBITO!!!!!!!! Restituiamo la città ai salernitani!!!!! Strappiamola dalle grinfie di armatori e società che movimentano containers che hanno fatto del porto di Salerno il loro impero dove hanno costruito le proprie enormi fortune!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.