Serie B: giudice sportivo squalifica per un turno Zito

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Un turno di stop per Antonio Zito mentre Colantuono, espulso anche egli durante Salernitana – Brescia è stato graziato e sarà regolarmente in panchina a Perugia. Sono le decisioni del Giudice Sportivo sul turno di Serie B ormai alle spalle.

a) SOCIETA’

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. TERNANA UNICUSANO per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa due minuti.

b) CALCIATORI CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

LOPEZ GASCO Walter Alberto (Spezia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quindicesima sanzione); per avere, al 45° del secondo tempo, a seguito del provvedimento di ammonizione, assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti dell’Arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

MARCHIZZA Riccardo (Avellino): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ZITO Antonio (Salernitana): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.

CALCIATORI NON ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CANINI Michele (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

IMPROTA Riccardo (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LA MANTIA Andrea (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MONTALTO Adriano (Ternana Unicusano): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RAICEVIC Filip (Pro Vercelli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Il gesto di Bocalon prima e Zito poi di togliersi la maglia non è segno di euforia, liberazione, o di mostrare il cuore granata…è mancanza di rispetto alla maglia stessa che non va buttata a terra ed ai tifosi che la venerano . Queste buffonate vanno multate salatamente dalla società e ancora di più quando mettono a rischio una vittoria già certa che rappresenta la salvezza come nel gesto di Zito.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.