Alento Trail Running: grande successo per la prima edizione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Grande successo per la prima edizione dell’Alento Trail Running, un gara di corsa campestre lungo il sentiero circumlacuale della Diga Alento, organizzata con la partnership tecnica dell’Associazione Atletica Agropoli e con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento, Alburni e Vallo di Diano.
Sono stati 122 i partecipanti, tutti arrivati stanchi, ma felici, al traguardo.
La disciplina del  trail running, conosciuta una volta come “corsa in montagna”, si sta diffondendo sempre di più tra atleti ed appassionati. Il percorso dell’Oasi Fiume Alento, tra boschi, valloni, fiume che si sviluppa tutto intorno al lago della diga si è dimostrata senza dubbio una sfida all’altezza delle aspettative per alcuni dei partecipanti, veri specialisti e più impegnativa del previsto per alcuni degli “amatori”, ma per tutti un’esperienza memorabile.

Il primo classificato, Massimiliano Fiorillo della ASD Podistica Cava Pic Costa d’Amalfi, ha impiegato un’ora e 6 minuti, battendo di circa due minuti Mario Cirillo della Cilento Run, atleta di casa dato tra i favoriti prima della gara. I tempi degli ultimi arrivati hanno superato le due ore e 45 minuti, a dimostrazione delle oggettive difficoltà del percorso. Tra le donne ha primeggiato Patrizia Picardi, della ASD podistica il Laghetto, con 1 ora e 22 minuti.
La sensazione che si è avuta al traguardo è stata quella di una bellissima giornata di sport, che ha coinvolto atleti e famiglie. Alcuni corridori si sono fatti accompagnare lungo gli ultimi duecento metri dai figlioletti, tagliando il traguardo mano nella mano, restituendo agli spettatori bellissime immagini che esprimono la vera essenza dello sport.
La giornata è poi proseguita per tutti tra picnic, visite guidate, tiro con l’arco e tutte le consuete attività che l’Oasi Fiume Alento offre ai propri ospiti.

L’organizzazione di questo tipo di eventi sportivi e di attività outdoor più in generale segnano ulteriori passi in avanti per la promozione turistica dell’Oasi Fiume Alento e dell’intero territorio cilentano. Altre date importanti in questi ambiti sono il 6 maggio, quando verrà inaugurato un nuovo sentiero naturalistico, il sentiero Eucalipto, e il 10 giugno, quando per la prima volta verrà organizzata una gara di nuoto nelle acque della diga, valida per la coppa Italia di nuoto pinnato, in collaborazione con la piscina Elysium di Agropoli e l’ASD Sportinacqua  di Roma.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.