Camerota, cantieri e inaugurazioni. Scarpitta: «No chiacchiere ma fatti»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A Camerota ci sono cantieri che aprono altri che chiudono con i lavori portati a termine mentre le inaugurazioni si susseguono. Il popolo è travolto da un’ondata di rinnovamento. «Tante volte non abbiamo nemmeno il tempo di rispondere al chiacchiericcio dei fomentatori da social però, purtroppo, ogni tanto dobbiamo fermarci e smentire tutte le notizie infondate e le inesattezze che qualcuno usa con il semplice scopo di attaccare questa Amministrazione che non fa altro che lavorare per il bene di Camerota – spiega il Sindaco, Mario Salvatore Scarpitta -. La verità non si può nascondere. Non ci riesce nemmeno chi tenta di gettare fango in modo subdolo su di una squadra che riceve attestati di stima anche fuori dal nostro Comune». In paese c’è chi sostiene addirittura che «da oltre 40 anni un’Amministrazione non riservava questa attenzione per il nostro territorio».

 

Intanto il calendario si riempie di notizie buone per la cittadinanza. L’11 maggio 2018, alle ore 18.00, l’Amministrazione inaugura il Palazzetto dello Sport. «E’ un’opera che custodisce il lavoro di tutte le Amministrazioni che in questi anni si sono succedute alla guida del governo di Camerota – sottolinea il primo cittadino – io la sento molto mia perchè nel 2012 con l’associazione Tuttinsieme, della quale ero presidente, ho dato inizio ad una battaglia con manifestazioni, sit-in e iniziative per velocizzare e permettere l’ultimazione dei lavori. Una volta divenuto Sindaco sono stato diverse volte in Regione per ottenere documentazioni, pareri e per sbloccare una trance importante di fondi. Ora il sogno di tante persone di Camerota sta per divenire realtà».

 

Ieri, martedì, tutta l’Amministrazione ha incontrato le associazioni del territorio per organizzare insieme la giornata inaugurale tra benedizione, taglio del nastro, buffet e brindisi inaugurale, esibizioni sportive, la grande parata dei bambini, il talk show di Sebino Nela e Vincenzo D’Amico e tantissime altre sorprese. «Sarà una bellissima giornata di festa e di sport per tutta Camerota» chiosano Vincenza Perazzo, Assessore allo Sport e Manfredo D’Alessandro, delegato al rapporto con le Associazioni.

 

Mentre ci si avvia a donare una grande opera alla cittadinanza, questa mattina, mercoledì 2 maggio, sono state ritirate le tubature che serviranno a sostituire la condotta idrica in cemento-amianto che attraversa il centro di Lentiscosa, ritenuta da molti cittadini dannosa alla salute. E’ un intervento che il popolo di Lentiscosa attende da 30 anni. I lavori partiranno a breve dopo l’incontro che l’Amministrazione ha tenuto qualche settimana fa a Lentiscosa insieme ai tecnici e ai vertici del Consac.

 

Ultimi accorgimenti, invece, lungo la strada provinciale 66 ‘Ciglioto’. Gli operai della Provincia, seguiti dall’Assessore Giovanni Saturno, stanno ripristinando i muretti a bordo strada distrutti dalla frana di gennaio che ha causato anche la chiusura dell’arteria. L’Amministrazione nei giorni scorsi è riuscita ad ottenere l’intervento dei rocciatori e la pulizia delle cunette e della carreggiata, dopo una riunione sul posto con il Genio Civile, la Regione Campania, la Provincia di Salerno e la Comunità Montana Lambro, Bussento e Mingardo. Per il fine settimana la strada, che collega la Mingardina con la frazione di Licusati, dovrebbe essere riaperta.

 

Proseguono invece i lavori presso l’Ufficio Turistico sul porto di Marina di Camerota. L’Assessore all’Area Marina Protetta e al Porto, Teresa Esposito, insieme al delegato al Turismo, Domingo Ciccarino, seguono passo dopo passo gli interventi degli operai del Comune. L’intenzione dell’Amministrazione è quella di donare al paese un infopoint dove i turisti possono capire cosa visitare e, in subito dopo, acquistare anche i biglietti o prenotare gite in barca lungo la costa ed escursioni lungo le vie dell’Olio di Licusati, il percorso delle Chiesa di Lentiscosa e la visita del meraviglioso centro storico di Camerota capoluogo. «Sarà un ufficio innovativo e multimediale, accessibile a tutti, dove cercheremo di promuovere le nostre straordinarie bellezze di tutte e quattro le frazioni del Comune di Camerota» affermano Esposito e Ciccarino.

 

Sempre sul Porto è partita la riorganizzazione dei posti barca. Tra poco le cooperative avranno un ormeggio dedicato e una numerazione delle imbarcazioni. Banchina dedicata anche per i la piccola e la grande pesca. Nei prossimi giorni partirà anche il restyling dell’arredo «ma su questo – fa sapere l’Assessore Esposito – non vogliamo svelare molto. Sarà una piacevole sorpresa».

 

Lavori ultimati anche presso il Seggio di Licusati. In piazza San Marco sorgerà una bellissima biblioteca e un internet point a disposizione degli studenti e di tutti i cittadini che hanno bisogno di un computer per effettuare ricerche o navigare in internet. La biblioteca sarà inaugurata a breve mentre proseguono piccoli lavoretti di manutenzione tra le strade del paese ed in particolare nelle zone frequentate dai bambini, come il parco giochi.

 

Domani, mercoledì, partono i lavori per il rifacimento del manto stradale a Camerota capoluogo e alla frazione Marina. A Camerota i lavori verranno seguiti dal vicesindaco Francesco Calicchio, a Marina, invece, dal delegato all’Ambiente Josè Saturno. I lavori interesseranno le seguenti arterie:

 

  • Via Sirene (altezza supermercato Conad);
  • Via Sirene (dall’incrocio del Conad alla Fermmenta Leo);
  • Via Oberdan;
  • Via Diaz (dal negozio di ceramiche Raku alla fontanella nei pressi della Bottega dei Fiori);
  • Via Nazario Sauro (alle spalle della trattoria ‘Da Valentone’);
  • Variante Castello (all’altezza dell’incrocio nella zona alta);
  • Via Bolivar (dall’ex Despar alla Banca Carime);
  • Via Lungomare Trieste (altezza Fashion Bar);
  • Zona San Vito (fino all’incrocio con via Pasterola);
  • Strada che collega la fraz. Marina con Camerota cap. (alcuni tratti rovinati)
  • Sr 562 (piccolo tratto altezza chiesa Santa Maria di Lentiscosa)

 

«Preghiamo i cittadini di collaborare con noi in questi giorni – chiede il delegato alla Viabilità e alla Polizia Municipale Manfredo D’Alessandro – non lasciamo le auto in divieto di sosta e, soprattutto, prestiamo attenzione a non parcheggiare lungo le strade appena elencate. Vi ringrazio fin da subito per la disponibilità».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.