Compra un cellulare oggetto di rapina: finisce nei guai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ accusato di ricettazione un 22enne di Nocera che aveva acquistato un telefono cellulare oggetto di una precedente rapina.

Il ragazzo avrebbe acquistato o ricevuto un telefonino con uno specifico codice Imei, sottratto con la forza in una sala giochi di Nocera Superiore nel 2015. Lo scrive il quotidiano Il Mattino nella sua edizione on line

Ad agire furono tre persone, armate di pistole e con passamontagna. Il colpo fruttò 2500 euro, due telefoni cellulare, il portafoglio del proprietario e un assegno di 1300 euro.

L’indagine si concentrò sull’analisi delle chiamate in entrata ed in uscita sui codici Imei dei cellulari rubati. Da lì si arrivò alla perquisizione del ragazzo che ora deve dimostrare la sua innocenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.