E’ morto il poliziotto investito mentre era in vacanza nel Cilento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
È stata dichiarata la morte cerebrale per Nicola Ferrara, il poliziotto di Piedimonte Matese e in servizio a Salerno investito da un’Alfa Romeo Mito lungo la Via del Mare  allo svincolo sud di Santa Maria di Castellabate, nel pomeriggio del primo maggio. Lo scrive il quotidiano La Città oggi in edicola

Ferrara era in vacanza nel salernitano proprio in occasione del lungo ponte legato alle festività del 25 aprile e alla festa dei lavoratori. Secondo le prime ricostruzioni, il 52enne era intento a passeggiare quando è stato travolto da un’auto. Il guidatore ha probabilmente perso il controllo del suo veicolo

L’agente è stato prima investito e poi trascinato di sotto. L’impatto col terreno è stato molto violento tant’è che le sue condizioni sono apparse immediatamente gravi. L’uomo alla guida dell’auto, uscito miracolosamente illeso dall’incidente, ha avvertito i soccorsi, giunti prontamente sul posto.

Nel pomeriggio di ieri, dopo 24 ore di ricovero in rianimazione, i medici hanno dichiarato per il poliziotto la morte cerebrale e fino a ieri sera si stava valutando la fattibilità o meno dell’espianto degli organi per un trapianto.

Intanto sono tantissimi i colleghi, e non solo, che ci stanno stringendo intorno al poliziotto, che aveva deciso di trascorrere con la famiglia il primo maggio nella città di Benvenuti al Sud. Pare che in passato abbia prestato servizio anche a Castellabate, quando nel comune cilentano c’era il presidio estivo della polizia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Siamo di fronte all’ennesimo caso di OMICIDIO STRADALE… se non corri e rispetti le regole, non perdi il controllo di un CA..O di niente! E BASTA!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.