Furto Bancomat a Baronissi: Forze dell’Ordine sulle tracce dei malviventi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei malviventi che hanno fatto esplodere questa notte il bancomat a Palazzo di Città. Grazie alle telecamere di videosorveglianza, le forze dell’ordine hanno individuato la banda che viaggiava su una Audi A6 rubata nel Vallo di Diano. “Esprimiamo forte preoccupazione per il tentato colpo di questa notte al bancomat di Palazzo di Città a Baronissi. L’attentato e’ fatto grave e il livello di guardia deve rimanere alto. Ribadirò al Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, a cui invierò subito una richiesta di convocazione, la necessità di aumentare la dotazione di Carabinieri sul territorio”.

Lo dichiara in una nota il sindaco di Baronissi Gianfranco Valiante dopo il tentato colpo di questa notte ai danni della Bcc Monte Pruno e di Fisciano con significativi danni causati all’immobile comunale, provocati dallo scoppio di un ordigno.

“Non c’è più tempo da attendere – ribadisce il sindaco – la sicurezza è un compito esclusivo delle forze dell’ordine, e la città non può più tollerare insicurezze. È necessaria una forte e chiara risposta delle istituzioni statali e della Prefettura. L’impegno della locale Stazione dei Carabinieri è ammirevole ma è di tutta evidenza che, visto quanto sta accadendo, è necessario e urgente avere più uomini e mezzi. Lo chiediamo da tempo”. Intanto l’Amministrazione Comunale, che non ha compiti diretti, fa per intero la sua parte: sistema integrato di videosorveglianza, contratto in via di stipula con la prefettura “Citta’ Sicura”, controllo di vicinato. Baronissi attende che siano assicurati alla giustizia gli autori dell’insano gesto di questa notte.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.