Formazione e orientamento: continuano le attività del Liceo Alfano I

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Il Liceo Statale “ALFANO I”  di Salerno, organizza  numerose  attività di  formazione e orientamento al lavoro con gli studenti dei vari indirizzi di studio, attraverso corsi di formazione, stage  e  attività di alternanza  scuola lavoro. Quest’anno , oltre le varie iniziative già realizzate con  imprese,  enti e associazioni,  per tre  giorni  gli studenti delle classi terze, dell’indirizzo Scienze  Umane,  hanno partecipato allo Stage  presso il Villaggio “Le Palme  “ di Ascea, con gli operatori   e organizzatori esperti del Centro Studi “M. Franciulli Battagliese”  dell’Associazione “Parco del Cilento” su : “Animali e Qualità della vita” – Le problematiche adolescenziali e le nuove strategie di intervento per fronteggiare il disagio psicofisico”.

Un’opportunità  che consente  agli stessi di vivere  esperienze  su campo e in ambiti diversi, con esperti  del settore,  unitamente   ai docenti-tutor del Liceo , in una full immersion, intensiva e  di  qualità,  sperimentano  l’importanza  di alcuni ambiti lavorativi  riguardanti il terzo settore e le politiche sociali di servizio alla persona .

Il Centro Studi “M. Franciulli Battagliese”,  si occupa  di riabilitazione  equestre da anni, è recentemente è stato riconosciuto l primo ed unico  progetto Erasmus sugli “Interventi assistiti da animali”. Dal 3 al 5 maggio gli studenti del Liceo, dopo aver  svolto le  attività di formazione ,  sono stati direttamente  coinvolti nelle  attività  anche  con  i ragazzi con disabilità  dell’ANFFAS Regionale e delle varie associazioni del territorio.Tutto ciò grazie alla direzione attenta del Prof. Giuseppe Battagliese, della Dott.ssa Mariarosaria Battagliese e della Dott.ssa Lucia Conforto con esperti e formatori  regionali e nazionali, tra i quali Enzo Maddaloni( clowndottore)e Salvatore Torregrossa (musicoterapeuta).

Gli studenti, suddivisi in gruppi di lavoro, dopo aver partecipato ai laboratori sul Linguaggio del corpo, di Musicoterapia , Comicoterapia e Riabilitazione Equestre, hanno concluso le attività con una performance  guidati da Enzo Maddaloni, in arte “Nano Secondo”, presidente dell’Associazione Comunità RNCD clown dottori .

Infine gli studenti del Liceo “Alfano I” non potevano, nella terra di Parmenide, non visitare l’area archeologica dell’antica Elea- Velia, facendo tappa  agli scavi, rivivendo le suggestioni del passato  tra i profumi e i colori di antiche  mura, nella terra dei nostri avi  tra natura ed edilizia  secolare. Rientrando a Salerno gli studenti e i docenti,  immersi in questo viaggio tra storia e  cultura, hanno ritrovato un tempo per pensare e un tempo per vivere emozioni e sensazioni, non in contrasto tra loro ma in un dialogo continuo e   rigenerante, oltre le mura scolastiche  e quelle di un’antica città,  tra  mare  e colline, ma  con lo sguardo rivolto all’orizzonte  di un futuro possibile.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.