Melanoma, farmaco contro l’ipertensione blocca il cancro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un farmaco utilizzato per combattere l’ipertensione ha bloccato la progressione del melanoma nell’80 percento dei pazienti trattati. È il risultato straordinario osservato da un team di ricerca italiano dell’Università degli Studi di Firenze, che ha condotto uno studio prospettico su 53 malati – con un’età media di 63 anni e in maggioranza uomini – colpiti dal diffuso e pericoloso cancro della pelle. Il medicinale protagonista dell’indagine è stato il propranololo, un principio attivo betabloccante (contro i recettori beta-adrenergici) che viene comunemente prescritto per contrastare problemi di pressione alta e in alcuni casi l’angina. Si tratta di un farmaco economico e ciò rende la scoperta italiana ancor più promettente. Lo scrive il sito FanPage.it

Ma qual è il legame tra il melanoma e il propranololo? Tutto è iniziato quando un’equipe di ricercatori del Dipartimento di Scienze Dermatologiche presso l’ateneo fiorentino si è accorto che, tra i malati di cancro alla pelle, coloro che presentavano un tasso di sopravvivenza maggiore avevano tutti una caratteristica in comune: soffrivano di problemi pressori o altre patologie che venivano contrastati con l’assunzione di farmaci betabloccanti. Da questo dettaglio il professor Vincenzo de Giorgi ha avuto l’idea di sperimentarli in un campione di pazienti affetti da melanoma, per verificarne l’effettiva efficacia in uno studio ad hoc.

Dei 19 pazienti che hanno accettato di assumere il propranarolo soltanto il 16 percento ha mostrato una progressione della malattia a tre anni dall’avvio della sperimentazione, contro il 41 percento del gruppo di controllo, ovvero di coloro che si erano rifiutati di prendere il medicinale. “Abbiamo visto che la progressione del melanoma si riduce dell’80% senza effetti collaterali”, ha sottolineato il professor de Giorgi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.