Salerno: corso di formazione per 170 persone con 12 maestri Macellai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

12 Maestri Macellai provenienti  della Confcommercio  Federcarni hanno dato vita ieri , presso il Terzo Tempo Village  alla giornata di formazione voluta ed organizzata dal Presidente Provinciale  Matteo Accurso e dal suo Consiglio Direttivo che ha visto la partecipazione di 170 operatori del settore provenienti dal centro sud .

L’evento ha avuto l’onore di ospitare il Presidente Nazionale  della Federcarni Maurizio Arosio  che ha espresso viva soddisfazione per la perfetta riuscita della manifestazione che si inquadra in un percorso di rinnovamento e qualificazione della categoria rappresentata , ed in cui la federazione crede molto.

Oltre 100 chili di carni sono state utilizzate per le 80  preparazioni di altissimo livello in cui si sono esibiti i 12 Maestri macellai che hanno saputo interpretare la nuova filosofia del pronto a cuocere che ha ormai preso piede nelle migliori macellerie italiane.

Quello delle preparazioni gastronomiche a base di carne è un settore estremamente complesso e molto delicato , questo perché al di là della genuinità degli ingredienti è un processo che ha come filo conduttore l’igienicità e la salubrità dei processi produttivi . Si è infatti registrata la presenza del dott. Ciriaco Rienti   dell’Asl che ha fornito le indicazioni di legge per la corretta preparazione e la vendita dei preparati pronti  a cuocere.

Matteo Accurso , dopo aver ringraziato il Presidente Arosio per la vicinanza alla struttura salernitana della federazione , si è dichiarato soddisfatto e molto grato dell’impegno nella gestione della Federazione da parte di tutto il suo Consiglio direttivo in quanto soltanto un gruppo di colleghi così unito può raggiungere i brillanti traguardi che sono sotto gli occhi di tutti. Il suo grazie ovviamente è andato ai Maestri Macellai  che si sono esibiti ed al sostegno degli sponsor che hanno  e consentito la realizzazione dell’evento.

Accurso, nel suo intervento ha annunciato la prossima iniziativa di Federcarni Salerno che riguarderà la formazione, con il protocollo d’intesa con l’Associazione   Ristoratori Costa del Cilento.

Questi i Maestri Macellai autori di vere opere d’arte dei preparati pronti a cuocere: Alberto Rossi  Federcarni di Arezzo, Giovanni Iorio Federcarni di Napoli, e Antonietta Provenza, Pietro Pironti, Francesco Schiavo, Massimiliano Elia, Giuseppe Longo, Antonio Cristiano, Antonio Pironti, Raffaele Carfagna, Giuseppe Quaranta e Vincenzo Oliva di Federcarni Salerno. Presenti a sostegno degli operatori  i Presidenti Pietro Pepe di Federcarni Napoli e Michele Natilli di Federcarni di Campobasso.

Al termine dei  lavori tutti i preparati sono stati donati alla mensa della Chiesa Gesù Redentore di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.