Sequestrano bimba e svaligiano la casa: terrore nel salernitano per una famiglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Fine settimana di paura in via Lamia (località Caselle Superiori di Sant’Anna) a Cava de’ Tirreni. Tre uomini, a volto coperto hanno fatto irruzione in una abitazione per rubare soldi e preziosi. In casa c’era una bambina che è stata chiusa in camera da letto mentre i malviventi mettevano a soqquadro le altre stanze e portavano via una refurtiva di oltre mille e cinquecento euro. A darne notizia il quotidiano La Città.

I banditi avevano atteso che il proprietario di casa andasse via per lavoro mentre la moglie si era allontanata, intono alle 18, per un breve periodo prima di intrufolarsi in casa e chiudere la bambina, rimasta sola, in una stanza e potersi così muovere liberamente all’interno dell’abitazione. L’episodio ha inevitabilmente riacceso la polemica sulla questione sicurezza in città.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.