Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 9 maggio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

Ergastoli per il duplice omicidio. Carcere a vita per il salernitano Matteo Vaccaro, il figlio Guido e Roberto Esposito. Uccisero in un agguato a Fratte Antonio Procida e Angelo Rinaldi: pianti in aula.

Di lato: Battipaglia. In coma dopo il parto. Si prega per Mimma

Scafati. Rubati tutti gli ori della Santa Patrona

Stio Cilento. Chiusa casa di riposo Il gestore nei guai

La foto notizia: Investimenti e sviluppo. 1,3 miliardi per le strade dissestate. L’Anas ha varato un maxi piano di interventi in tutta la provincia La Regione punta invece sul recupero del decoro urbano nei Comuni

Di spalla: Eboli. Aggredito nipote del boss S’indaga. Violento pestaggio ai danni di Giovanni Maiale junior, nipote del boss Giovanni. Ad aggredirlo due commercianti.

Nocera Inferiore. Voti e camorra. A giudizio capoclan ed ex politici

Salerno. Paura sul lungomare Passante minacciato con un coltello

Taglio basso: Economia. I giovani ora scelgono la terra. Boom di iscrizioni negli Istituti agrari: incremento del 40%

Cava de’ Tirreni: Ok regionale alla Badia tra i siti dell’Unesco

I box in alto: Moro e Salerno sguardo sul Sud. Quarant’anni dopo.

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Porto, ecco il piano anti caos traffico. Scatta il dispositivo che separa tir e transito delle auto. Ridotto il cantiere Porta Ovest. Accordo per sventare la paralisi della viabilità. Già polemiche per il terminal bus a Vinciprova

Il caso. Grimaldi attacca: «Sleale il blocco degli autotrasportatori»

Di spalla: Il caso. Lambiase scrive al presidente Cei «Chiesa Galiziano progetto invasivo».

A centro pagina: Doppio omicidio per uno sgarro il boss Vaccaro va all’ergastolo. La sentenza per l’assassinio a Fratte di Procida e Rinaldi. Inflitto il carcere a vita anche al figlio Guido e al loro complice Esposito

Ed ancora: Clan e voti, rinviati a giudizio anche Pignataro e Cesarano

La foto notizia: Abbandonati nell’ospizio abusivo. Il blitz. Nove anziani scoperti in una casa di riposo abusiva

Di lato: I rifiuti. La Regione «salva» Ecoambiente

L’Università. I prof protestano stop agli esami l’ira degli studenti

Taglio basso: La prevenzione. Battaglia contro i tumori, il sindaco Pignata ci mette la faccia

La Salernitana. A centrocampo il nervo scoperto ecco i primi nomi sul taccuino

I box in alto: I collezionisti. MARMORO: IL MONDO NEI MIEI CALEIDOSCOPI.

La musica. VICO MASUCCIO DIALETTO DI RABBIA

Il convegno. LA TEMPESTA DI MARZO ELEZIONI SOTTO ESAME

 

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Duplice omicidio di Fratte. Ergastolo annunciato. Fine pena mai per Matteo e Guido Vaccaro e Roberto Esposito per la morte di Procida e Rinaldi. Alla lettura della sentenza in lacrime la moglie del killer. Assenti le famiglie delle vittime

Ed ancora: Francesco Mogavero fu il mandante della morte di Massimiliano Nastri. Avviso di garanzia per l’omicidio, ignoti gli esecutori. Pontecagnano: svolta nelle indagini

Caos Porto: Pessolano contro le scelte dell’Amministrazione. La Grimaldi denuncia la FAI: “Il presidente nazionale è a capo dei nostri concorrenti”

A centro pagina: Camorra e politica. Anche Don Alfonso a processo. Antonio Cesarano, Ciro Eboli, Carlo Bianco e Luigi Maisto alla sbarra

Cava de’ Tirreni. Rapina a S.Anna. Identificato uno degli autori.

Taglio basso: Battipaglia: in appello 15 anni ad Antonietta Di Marco. L’inchiesta dopo l’uccisione di Vincenzo Persico. Tutte le condanne ai criminali della Piana

 

LE PRIME PAGINE IN FOTO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.