Futuro incerto per molti calciatori della Salernitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Se sarà completamento o rivoluzione dell’organico lo scopriremo solo nei prossimi giorni. O forse settimane considerando quanto accaduto nelle passate stagioni. Sui tempi e sulle modalità di allestimento della Salernitana dipende tutto dai programmi della società. Cosa vorranno fare Lotito e Mezzaroma nell’anno del centenario? È la domanda di tutti alla quale, però, non è stata data ancora risposta. E chissà se questa arriverà mai, al netto delle frasi di circostanza e dei giri di parole che a volte somigliano a prese in giro.

Chiedere chiarezza forse è chiedere troppo e allora meglio aspettare i fatti. Le prossime due partite potrebbero essere importanti per il destino di alcuni calciatori. A salvezza acquisita, in un campionato che non ha più nulla da chiedere, è questo il significato maggiore delle gare con Foggia e Palermo. Sotto contratto per la prossima stagione ci sono tredici calciatori.

Tra questi Sprocati, Bocalon, Rosina e Di Roberto in avanti. Il numero 28 granata probabilmente sarà ceduto visti gli interessamenti di diversi club, alcuni già manifestati a gennaio, altri successivamente. Bisogna capire se la Salernitana respingerà ancora le offerte oppure cederà Sprocati. Potrebbe partire anche Di Roberto che non ha lasciato il segno mentre Bocalon e Rosina, per motivi diversi, hanno buone possibilità di restare.

Tra gli altri giocatori non in scadenza ci sono Pucino, Casasola, Bernardini, Mantovani, Popescu e Vitale. La difesa avrebbe quindi bisogno solo di qualche ritocco. Totalmente da ricostruire, invece, il centrocampo dove per l’anno prossimo ci sono solo Odjer e Signorelli. Sulla carta perché anche loro due potrebbero partire. Da valutare il rinnovo di Tuia che ha già alcune offerte. Torneranno alla Lazio dopo il prestito Rossi, Palombi, Orlando, Adamonis e Minala.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. 13 giocatori in rosa, praticamente abbiamo un parco giocatori da campionato dilettanti. Se poi ci metti che di questi Rosina e Bocalon sono incognite (non bastano tre partite buone per cancellare quanto visto) che Sprocati verrà probabilmente venduto per ripianare i debiti fatti da Fabiani e che Popescu e Signorelli non sono esattamente delle garanzie abbiamo in rosa 8 giocatori si e no. Inoltre se pensiamo che la Primavera della Lazio è scarsa al punto da retrocedere, quindi l’anno prossimo vedremo gente da bassa serie C a Salerno, penso che la tifoseria debba intervenire subito, per impedire a questi signori di rovinarci il centenario. Nota a margine merita la notizia della conferma del direttore Fabiani per apparenti meriti: per fare campionati di cartone è perfetto e magari monetizza anche su alcune partite.

  2. Non è vero, Ivano, altri elementi come Ricci, Rossi, Bocalon, Kyine e Mantovani sono dischi caldi ! Rosina è meglio averlo amico, e la concretezza di Bernardini, Schiavi, Casasola, Odjer e Tuia è da apprezzare. Solo integrando e non smantellando si può crescere (juve purtroppo docet).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.