Pallamano: la Jomi Salerno campione d’Italia! E’ il sesto titolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
La Jomi Salerno concede il bis, è festa tricolore. Le ragazze guidate in panchina da coach Neven Hrupec superano, in una Palestra Caporale Maggiore Palumbo gremita in ogni ordine di posto, l’Indeco Conversano con il risultato finale di 25 a 12, conquistando per il secondo anno consecutivo il titolo di Campionesse d’Italia. La Jomi Pdo Salerno scrive per la sesta volta nella storia il proprio nome nell’Albo d’Oro della Serie A1 Femminile (settimo titolo tricolore per la pallamano salernitana), chiudendo a gara due la serie di finale contro le pugliesi.

Capitan Coppola e compagne conducono il match sin dalle prime battute. Al 13’ le salernitane sono avanti con il risultato di 8 a 3, Conversano è costretto a chiamare time out. La prima frazione di gioco si chiude con le salernitane avanti con il risultato di 12 a 8. La musica non cambia nella ripresa.

La Jomi Salerno preme il piede sull’acceleratore, concedendo poco spazio alle avversarie. In questi frangenti sale in cattedra il portiere Monika Prunster che con alcuni prodigiosi interventi nega la gioia della rete a Barani e compagne. Nei secondi trenta minuti di gioco la formazione campana concede solamente tre reti all’Indeco Conversano.

Il divario in termine di realizzazioni aumenta con il passare dei minuti, la Jomi Salerno raggiunge il massimo vantaggio sul +13 che chiude definitivamente i giochi. Il match si chiude con il risultato finale di 25 a 12 in favore della formazione allenata da coach Hrupec. Alla Palestra Caporale Maggiore Palumbo può esplodere la festa, la Jomi Salerno conquista per il secondo anno consecutivo il titolo di Campione d’Italia.

Jomi Salerno – Indeco Conversano 25-12 (primo tempo: 18-14)

Jomi Salerno: Prunster, Ferrari, Casale, Coppola 3, Dalla Costa 3, De Somma, Fabbo 1, Gomez 8, Landri 1, Lauretti 1, Motta, Napoletano 2, Stellato, Trombetta 6. All: Neven Hrupec

Indeco Conversano: Giona, Bertolino, Albertini, Babbo 2, Barani 1, Chiarappa, Di Pietro 2, Ganga 3, Gozzi, Lopriore, Losio 1, Stefanovic 2, Toro 1. All: Enza Fanelli

Arbitri: Rosca – Merisi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. la squadra più titolata di sempre sello sport salernitano meriterebbe quanto meno un palazzetto degno di tal nome. Vero De Luca?

  2. Primo tempo: 12-8.
    Poco importa, ho avuto l’onore di assistere alle 2 partite di finale, la seconda dal vivo, e ho visto un grande spettacolo di concretezza e maturità straordinaria da parte delle nostre ragazze . Brava Gomez, brava Coppola, Napoletano, Trombetta e la grande portiera Prunster. Bravissime tutte e bravo anche l’allenatore. L’attacco è concreto e la difesa è arcigna senza essere fallosa, una squadra d’acciaio. Il gruppo straordinario e unito è di una realtà sportiva presente da trenta anni e oltre e che ha scalato con pazienza tutti i gradini del successo nazionale, collocandosi ai vertici da anni. Ieri 500 persone e chissà quante collegate in diretta nazionale su Sport Italia . Siete l’ Orgoglio di Salerno ! Ora si può sognare l’Europa.

  3. Urge un palazzetto dello sport e uno del nuoto in modo da far esprimere i cosiddetti sport minori in spazi adeguati. Abbiamo un palazzetto ormai a pezzi in costruzione accanto all’Arechi, ma i soldi dove sono finiti? E Salerno così non decolla mai veramente…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.