GdF scopre evasione fiscale: Commercialista di Salerno nei guai

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Sequestro preventivo di 850mila euro ai danni di un commercialista-ragioniere di Salerno. E’ quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Salerno. Il professionista è accusato di dichiarazione infedele, omessa dichiarazione e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Nei confronti dell’uomo è scattato il sequestro preventivo di beni per 850mila euro. Stando alle indagini dei militari – coordinate dalla Procura di Salerno – il professionista avrebbe omesso di dichiarare un notevole importo di reddito per le annualità dal 2013 al 2015, e volumi di affari ai fini IVA dal 2012 al 2015. Per sottrarsi al pagamento coatto delle imposte, il ragioniere avrebbe inoltre intestato fittiziamente il proprio patrimonio ai familiari. I finanzieri hanno messo i sigilli ad un immobile situato a Salerno e a notevoli disponibilità finanziarie dell’indagato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.