Anniversario tangentopoli salernitana: convegno della Fondazione Craxi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
“La storia del futuro” è la sintesi di Carmelo Conte, potente ministro Psi e leader della Salerno Socialista, la sintesi del convegno promosso dalla Fondazione Craxi in collaborazione con l’associazione Andare Avanti di Michele Romaniello.

L’occasione è l’anniversario della tangentopoli salernitana con gli arresti, il 31 maggio 1993 di Aniello Salzano (ex sindaco democristiano), del sindaco socialista Vincenzo Giordano e Fulvio Bonavitacola, dirigente Pci.

Fra i promotori dell’iniziativa Gaetano Amatruda “Ricordare quale stagione infame, che colpi’ uomini, famiglie ed una stagione politica è il modo migliore per costruire futuro”.

“Il corto circuito di quegli anni produce danni ancora oggi e – ha aggiunto – bisogna partire da quei fatti per ripercorre le vie del futuro, per tornare alla Salerno del progetto”.

Stefania Craxi, senatrice di Forza Italia, ha ricordato l’impegno di anni “ristabilire le verità per guardare al futuro, per evitare gli errori del passato”. La figlia del leader socialista ha indicato la via dei riformisti e sottolineato la necessità di guardare avanti ed in serata ha visto a cena Aniello Salzano, l’ex sindaco Dc.

Al convegno Stefano Caldoro che ha ricordato il piglio decisionista di Giordano e la felice stagione di Salerno “quello che è venuto dopo ha stravolto un progetto. Si sono fatte cose, indubbiamente, ma si è gestito potere e non costruito nulla di utile”.

Numerosi, in sala, gli esponenti del garofano rosso ma nutrita la rappresentanza della Balena Bianca. Erano presenti Gaspare Russo ed Alfonso Andria, e sulla posizione della Dc ha parlato – in un applaudito intervento – l’avvocato Salvatore Memoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Quello che fuggì all’estero prima che gli ritirassero il passaporto? Quello che fu dichiarato latitante? Povera Italia, che memoria corta! Ci meritiamo Di Maio, Salvini, Renzi e Berlusconi. Senza speranza

  2. lì era palese la serializzazione della politica truffaldina nel gestire un fiume di denaro.
    Ma quale felice stagione ?
    Ancora paghiamo le conseguenze dei danni fatti al Lungomare, al Corso V.E., al trincerone, alle fontane che non hanno mai funzionato ecc.
    Lascia stare và che è meglio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.