Aeroporto: il Costa d’Amalfi in terra di nessuno, il reportage

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Reportage del quotidiano Il Mattino all’Aeroporto Salerno – Costa d’Amalfi.  Ad oggi, di voli privati ne accoglie a decine. Di turistici, zero. Negli anni addietro, sono stati pochi i ‘fortunati’ ad essere riusciti ad oltrepassare il check-in e volare da Salerno. Poi, lo stop – si legge nell’articolo di Nico Casale -. Il reportage parte dalla cartellonistica per raggiungere lo scalo. E’ ben installata sulle strade dove la pecca è il manto stradale con alcune buche  visibili durante il giorno, insidiose di notte.

Non mancano anche i rifiuti ai lati della strada che conduce allo scalo. Immondizia varia ma anche ingombranti.  Poi il racconto del cronista sulla situazione all’interno dell’aeroporto:

“Il terminal è completamente vuoto. Ci sono, però, cinque o sei addetti alla sicurezza privata. L’aria condizionata è in funzione. Pavimenti e poltrone delle sale d’attesa sono pulitissimi. I monitor che indicano le partenze o gli arrivi sono spenti. Voli turistici non arrivano e non partono. Il metal detector è acceso.

Il bar-ristorante è aperto. Clienti non se ne vedono. Se ci si piazza al centro della sala e ci si guarda attorno, si vedrà un pronto soccorso, un bancomat, i bagni, due check-in, distributori automatici di bevande e cibo, uno sportello (chiuso) per il cambio monete. C’è anche il wi-fi gratuito. Sarà pure di piccole dimensioni, ma stando all’interno del Costa d’Amalfi si ha l’impressione di star partendo o arrivando per davvero. Sbirciando sulla pista, si scorgono sei jet privati parcheggiati uno accanto all’altro. Quelli sì che possono decollare”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. sarà un caso parte sempre da un giornale napoletano l’inchiesta denigratoria sull’aeroporto di Salerno a pensar male …..

  2. Il giornalista ha fatto il suo lavoro e l ha fatto anche bene poi il pasticciere alla regione non diceva che l aeroporto sarebbe diventato funzionale

  3. Ennesima vergogna di spreco pubblico! Ricordo le parole del governatore. Ma la pista quando la allungano?

  4. Il primo “anonimo ” ha gloglottato….. attendiamo gli altri! poi… che addirittura il Mattino viene a fare lo scoop alla Salerno aeroportuale con tutto quel ben di dio che c’e’ a Napoli e dintorni la dice lunga…. vuoi vedere che adesso che si è formato il governo si è nesso in moto anche il mattino?
    Però………….

  5. ….aereoporto funzionante? …un altra palla di Vicienz’! E’ come il marina d’arechi, il crescent,… infrastrutture e abusi per ricchi e cumpariell’!

  6. la ricchezza di un popolo dipende dai bisogni che sa esprimere. Ho detto bisogni e non sogni. L’anonimo mio omonimo esprime un bisogno solo: restiamo insignificanti come siamo sempre stati; nessuno deve arricchirsi; dobbiamo essere tutti straccioni

  7. Oh, ma come si vede che gli dispiace a questo giornale napoletano, loro sarebbero solo felici se l’aeroporto salernitano partisse e facesse concorrenza a Capodichino.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.