Incidente tra auto e bici, muore ciclista nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Tragedia questa mattina intorno alle 8.30 a Capaccio Paestum sulla Statale 18 Tirrena Inferiore. Per cause in corso di accertamento un’auto ed una bici sono entrate in contatto. Nell’impatto ad avere la peggio il ciclista, un 66enne di Battipaglia che ha perso la vita. L’incidente è avvenuto al chilometro 97,300 in località Spinazzo

Il ciclista, secondo una prima ricostruzione, sarebbe finito sotto le ruote della vettura il cui conducente si  è immediatamente fermato per soccorrere il malcapitato. Nonostante l’ arrivo di un’unità rianimativa del 118 di Agropoli e di Licinella per l’uomo non c’è stato nulla da fare a causa delle gravi ferite riportate.

Sul posto Carabinieri, Polizia Stradale e Anas. Il traffico è andato in tilt in entrambi i sensi di marcia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Ma lo volete capire che le bici non debbono circolare sulla strada principale? Se dite che non è così allora anche i ciclisti dobbono pagare l assicurazione e il bollo cmq per me bisognerebbe fare i percorsi per le bici come al nord.

  2. Ma lo volete capire che dovete prendere di meno la macchina?…che centra pagare bollo e assicurazione per un mezzo ecologico?….visto che non ci sono le ciclabili anche se siamo in europa bisogna guidare la bici in massa sulle strade principali per protesta..contro le auto!!!

  3. ciclisti arroganti,che non rispettano il codice della strada,ti mandano a quel paese e sono un pericolo per gli automibilisti e i pedoni,quindi nessuna pieta’

  4. invece per anonimo,servirebbe che il pateterno lo toglierebbe dalla terra,i falliti dentro e fuori,sono molti e rompono sempre i coglioni,quindi dai patetermo,nessuna pieta’

  5. Invece “anonimo” ha ragione…
    Ma cosa ve lo dico a fare, non sapete neanche cosa significa.
    Sapete come sono andate le cose?
    Non credo, allora non giudicate.
    Il problema di questo schifo di nazione è che non c’è un mezzo pubblico che circoli degnamente!

  6. Invece di stare sempre appiccicati al cellulare in macchina, guardate la strada. Dove sta scritto che debbano circolare solo e soltanto scatolette a motore? Dove sta scritto che le strade sono solo e soltanto regno delle automobili? Qual è il motivo scatenante per il quale esprimete tutto questo odio nei confronti dei ciclisti? Basterebbe un po’ di buon senso da entrambe le parti, sapete che sfiorando un ciclista a meno di un metro e mezzo, lo spostamento d’aria fa sbandare la bici? Sapete che suonando all’improvviso dietro una bici fate impaurire il ciclista? Probabilmente non sapete nemmeno che a casa un ciclista ha una famiglia che lo aspetta e prega che non succeda nulla. Perchè voi potete sfogare il vostro istinto di correre all’impazzata in auto ed il ciclista non può sfogare la voglia irrefrenabile di divertirsi?
    Rispondete senza essere arroganti cosi come in auto.

  7. slanciate figure con potenti muscoli la strada aggrediscono

    flaccidi personaggi dalle loro scatolette osservano

    arterie occluse la mente ottenebrata

    invidiano

  8. Piu cornetti e cappuccino con la bici, meno pigliare la macchina e parcheggiarla davanti al bar per fare colazione con la panza enorme!! Facitavell a per !!!!!

  9. Sapete ciclisti che non potete andare contromano come fate sempre ad esempio in via Benedetto Croce sapete che dovreste pedalare in gruppo occupando tutta la carreggiata ma andare in fila indiana pedalare affiancati e parlare tra voi in fischiano delle auto dietro che non possono sorpassare perché stando adunanze metro e mezzo da voi andrebbero ad occupare l’altra corsia che dovreste avere tutti educazione stradale intendo de codice della strada e via discorrendo

  10. Quindi è giustificato mettere sotto un ciclista dal momento che altri ciclisti, vanno contro mano oppure viaggiano affiancati. Questa è la legge della giungla, occhio per occhio, una vendetta per le malefatte. Giusto?

  11. Anche io sono uno di quelli che scende piano contromano da via croce. L’alternativa sarebbe quella di fare il viadotto Gatto e farsi mettere sotto dai Tir? Io me ne vado piano ed a piedi sul marciapiede, infrango il codice della strada ma non ho alternative.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.