Genova: mamma di 31 anni in fin di vita partorisce il figlio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il cuore della donna, che chiameremo Maria (nome di fantasia) era già fermo da qualche minuto quando gli operatori del 118 sono entrati nella sua abitazione in Valbisagno, in Liguria. Erano le 12, il quadro clinico sembrava ormai definitivamente compromesso perché la donna, una 31enne di origini sudamericane, madre di due figli e al settimo mese di gravidanza, era del tutto incosciente a causa di un malore mentre si trovava a casa insieme a suo marito, un uomo genovese di 40 anni. Non respirava più da minuti e il suo cuore era fermo. È stato l’uomo  a chiamare immediatamente i soccorsi.

“Stava facendo alcuni lavori domestici e si è accasciata al suolo”, ha raccontato, disperato, al telefono. Agli addetti della centrale operativa del 118 spiega: “Non respira più, è in arresto cardiaco”. Appena giunti sul posto però i sanitari non si sono scoraggiati ma hanno tentato il miracolo, provando a far ripartire il battito della trentunenne.

I tentativi, che sembravano disperati, non sono stati vani. Maria ha ripreso a respirare ed è stata portata in ospedale a sirene spiegate, nella speranza di riuscire a salvare la vita a lei e di conseguenza anche a suo figlio. La donna è stata fatta partorire d’urgenza in una sala del pronto soccorso dell’ospedale San Martino e l’operazione è andata a buon fine. Ieri pomeriggio alle 14 il piccolo è stato trasferito dal San Martino al centro “patologia neonatale” dell’ospedale Gaslini di Quarto.

Fonte www.fanpage.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.