Mercato / 4 giugno: Orlando granata a tutti gli effetti. In difesa spunta Capradossi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Mentre Fabiani ammonisce tutti sui nomi che circolano in queste ore frutto, secondo il direttore di invenzioni non aderenti alla realtà, la Salernitana  come riportato dal Corriere dello Sport,  ha raggiunto l’intesa con Francesco Orlando per la firma di un contratto triennale.

L’esterno offensivo pugliese diventa dunque a tutti gli effetti un giocatore granata.  Per quanto riguarda le altre operazioni il club granata prova a guardare in casa delle retrocesse dalla B alla C.

Con la Ternana proseguono le schermaglie per Montalto. L’attaccante, autore di 20 gol nella passata stagione, avrebbe dovuto svincolarsi in caso di retrocessione ed invece resta il rapporto con il club Umbro che, tramite il ds Pagni, fa sapere che la punta lascerà le fere solo in presenza di una offerta economica allettante.

La Salernitana ci va cauta e prova a far valere il rapporto di amicizia e stima tra Lotito e Ranucci presidente della Ternana. Le alternative a Montalto sono sempre le stesse:  Cissè del Bari e La Mantia dell’Entella. Con la Pro Vercelli, altra retrocessa si ragiona su tre calciatori. Piacciono il jolly di fascia, Germano, il centrocampista centrale, Castiglia, e l’esterno d’attacco, Gatto.

Per il centrocampo i nomi sono sempre quelli di Di Gennaro della Lazio e Memushaj del Benevento.  Il primo non sembra del tutto convinto di accettare il trasferimento a Salerno mentre il secondo appare frenato dalla richiesta esosa del Benevento che vanta un altro anno di contratto con il giocatore. Benevento ad un passo da Tuia.

Gavazzi dell’Avellino, in scadenza e Agazzi dell’Atalanta lo scorso anno a Foggia gli altri nomi sul taccuino dell’allenatore. Sempre con l’Atalanta si ragiona per Radunovic e per il difensore centrale Suagher. Sulla corsia di sinistra la Salernitana attingerà dalla casa madre Lazio che invierà a Salerno uno tra Crecco e Germoni.

Sempre in difesa i nomi che circolano sono quelli di Pellizzer, ex Entella, ma non solo e il difensore della Roma Capradossi che Colantuono ha allenato al Bari, mentre dal Chievo potrebbe arrivare l’ex Ternana Valjent.

Per la porta – scrive Il Mattino – , oltre a Radunovic, nella lista ci sono l’esperto ed affidabile Frattali del Parma, ed i giovani Perilli del Pordenone e Petkovic del Pisa. In attesa di definire la cessione di Sprocati al Sassuolo, la Salernitana cerca acquirenti per Zito, Di Roberto e Signorelli. Su Odjer ci sono Livorno e Lecce, interessato pure a Vitale e Schiavi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Io ho capito che voi giornalisti vi state arrampicando sugli specchi proponendo nomi di questo e di quello, ma purtroppo per voi e noi, il trio delle meraviglie, se ne fottera’ del centenario, delle ns aspettative e di quant’altro, e fara’ la stessa campagna acquisti degli anni passati, al ribasso e con gli scarti degli altri.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.