Si chiude con una sconfitta il campionato dell’Indomita maschile: alla Senatore vince la Folgore Massa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
INDOMITA SALERNO-SNAV FOLGORE MASSA 1-3

(27-29, 25-15, 23-25, 23-25)

INDOMITA: Abate 6, Brancaleone 7, Manzo 6, Memoli, Morriello 3, Pagano 9, Rainone 14, Senatore 7, Zucchi, Capriolo (L), Squizzato (L2). All. Vitale

FOLGORE MASSA: Fiorentino, Gargiulo, Grimaldi, Ruocco, Staiano, Terminiello, Pontecorvo Mastellone (L). All. Esposito

 

Un set vinto alla grande, tre set persi al fotofinish, con tante, troppe occasioni sprecate. Si chiude così con una sconfitta e un pizzico di inevitabile rammarico, la stagione dell’Indomita maschile. Nell’ultima giornata di campionato, infatti, capitan Morriello e compagni cedono 1-3 contro la Folgore Massa, strappando comunque gli applausi dei tifosi presenti alla Senatore. Senza Citro, impegnato alle finali nazionali under 20 chiuse al quinto posto con la maglia della Sigma Aversa, in campo c’è Abate al centro con Rainone. In cabina di regia c’è capitan Morriello con Manzo opposto, Capriolo libero e Pagano e Senatore schiacciatori. Nel primo set, l’Indomita parte forte sfruttando soprattutto il gioco al centro. Abate ma soprattutto Rainone, top scorer del match con 14 punti, fanno male ai biancoverdi e il tabellone recita 10-6. La Folgore reagisce e trova anche il + 1 ma con i punti di Pagano l’Indomita torna a + 3, 18-15. A quota 20 è ancora parità: arriva l’ace di Morriello, poi Senatore mette a terra il pallone del 24-22. L’Indomita non concretizza i due set point, ne spreca altri due e la Folgore chiude 27-29. Nel secondo set in campo in casa Indomita c’è Brancaleone, già entrato a fine primo set, al posto di Manzo. L’Indomita prova la partenza lanciata, ma la Folgore non molla e a quota 13 è ancora parità. Poi, proprio con i punti di Brancaleone e sfruttando gli errori avversari, l’Indomita scappa via andando a chiudere in scioltezza con un perentorio 25-15. Nel terzo set l’avvio è molto equilibrato con l’Indomita che ribatte colpo su colpo agli ospiti di coach Esposito che riescono poi a portarsi sul + 3. L’Indomita ricuce lo strappo e a quota 16 è ancora parità. Arriva il nuovo allungo ospite grazie ai punti dell’opposto Grimaldi, 19-23. Senatore riporta l’Indomita a meno uno, 22-23, ma la Folgore non si distrare e chiude 23-25. Desiderosa di chiudere al meglio la stagione, l’Indomita nel quarto set parte benissimo e si porta subito avanti 7-1. La Folgore sembra accusare il colpo, ma i biancoblu allentano la tensione e gli ospiti punto dopo punto rimontano, trovano la parità e poi mettono la freccia sul 16-17. Senatore con due punti consecutivi consente all’Indomita di riportarsi in parità a quota 20. Arriva l’ennesimo punto di Rainone, ma non basta: al terzo match point la Folgore Massa chiude 23-25 conquistando i tre punti in palio. “Abbiamo visto la solita Indomita che va a fasi alterne” – ha dichiarato Capriolo a fine gara – “che accelera, dà l’idea di poter competere con chiunque e poi invece si rilassa e subisce. Diamo tutto per scontato, pensando di poter vincere senza sforzi ma invece non è così soprattutto contro una squadra come la Folgore Massa che non molla mai ed è molto ben organizzata.  Ora lavoreremo tutta l’estate per costruire un roster di caratura superiore e poi da settembre inizieremo subito a lavorare sull’atteggiamento che è quanto ci è davvero mancato quest’anno. Resta il rammarico per un campionato in cui si poteva e doveva far meglio”. Da ricordare, infine, che la differita del match Indomita-Folgore Massa con la telecronaca di Fabio Setta sarà trasmessa su Lirasport, lunedì alle 20, martedì alle 10, mercoledì alle 10 e alle 19.25, giovedì alle 19.25, venerdì alle 23.25 e sabato alle 7.25 e inoltre sarà disponibile sul canale youtube di LiraTv.

 

I risultati della trentaquattresima giornata: Atripalda-Volley World 0-3, McDonald’s Pompei-Romeo Normanna 3-0, Pianura-Ischia 0-3, Sparanise-Vitolo Volley 3-0, Indomita-Folgore Massa 1-3, Nola-Azzurra Volley 2-3, Sacs Napoli-New Volley Eburum 3-0, Rione Terra-Colli Aminei 3-0. Riposa Elisa Volley Pomigliano

La classifica: Rione Terra Pozzuoli 858, Ischia 84, Colli Aminei 79, Atripalda 74, Volley World 70, Folgore Massa e McDonald’s Pompei 56, Sparanise 50, Sacs Napoli 48, Azzurra Volley 43, Nola 41, Indomita 38, Pomigliano 32, Vitolo 22, Pianura 21, Romeo Normanna 13, Eboli -2.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.