Ospedali psichiatrici giudiziari: Regione sigla patto con Procura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un accordo operativo in tema di applicazione delle misure di sicurezza è stato siglato oggi nella biblioteca della Procura Generale di Napoli, dal Presidente della Giunta Regionale della Campania, Vincenzo De Luca, e dal procuratore generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, Luigi Riello. L’accordo regola la collaborazione tra la Regione Campania e l’autorità requirente del distretto al fine di dare attuazione alla legge 81 del 2014, in materia di superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) e di istituzione delle residenze per l’applicazione delle misure di sicurezza (Rems). Scopo dell’accordo – si spiega in una nota – è ricercare, fin dall’inizio del procedimento penale, la migliore presa in carico sanitaria dei soggetti potenzialmente destinatari di misure di sicurezza, anche attraverso il ricorso alla rete dei Servizi di tutela della salute mentale in carcere e superamento degli Opg delle Asl della Regione, comprese le cd. Rems.

Fonte Ansa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.