Salerno: task force per eliminare blatte e topi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La pioggia che si alterna al sole e viceversa, mutamenti climatici continui e repentini che se da un lato mettono a dura prova gli umani, dall’altro rigenerano insetti di ogni genere. Proprio le escursioni termiche, avrebbero causato il proliferare in città, oltre che delle blatte ed altri esserini volanti, anche dei ratti.

Un problema divenuto ben presto emergenza, negli ultimi giorni, tanto che è stato necessario mettere in piedi una vera e propria task force tra l’Asl Salerno, cui compete la disinfestazione del territorio e il Comune. L’azione congiunta ha portato al primo step del complessivo intervento a contrasto del fenomeno, con il sopralluogo effettuato sul lungomare cittadino da un entomologo, incaricato dell’individuazione delle specie che hanno infestato la zona, arrecando notevole disagio ai cittadini.

Come dire: per risolvere in via definitiva il problema, bisogna conoscerlo a fondo, altrimenti anche quel piano straordinario di interventi di sanificazione, disinfestazione e derattizzazione chiesto all’Asl dal Sindaco potrebbe risultare un mero palliativo. Ebbene, secondo l’esperto non si tratterebbe di blatte ma di una particolare specie di insetto che, comunque, non punge, per cui non costituisce una minaccia per i cittadini.

Il fastidio c’è e quello va eliminato, lo si fa – come affermato stamani dall’Assessore Angelo Caramanno – con un’azione di disinfestazione a tappeto già messa in atto in giornata in alcune zone particolarmente in sofferenza, ovvero tra via Settimio Mobilio e via Irno, lungo Corso Vittorio Emanuele e alle zone collinari. Di pari passo, si va avanti con l’opera di derattizzazione, effettuata in superficie e non via sottosuolo, come da nuove normative, per evitare ogni rischio di inquinamento delle acque.

Fonte LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. … eliminate prima chi sporca e poi chi non pulisce e vedrete come blatte e topi cambiano immediatamente residenza.
    A Bozen neanche nelle stalle più trascurate c’è quello che si vede per le strade di questa città

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.