Vent’anni in appello al killer delle prostitute

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Confermata al processo di Appello la condanna a venti anni di reclusione al muratore di Vietri sul Mare, Carmine Ferrante accusato di aver ucciso  la prostituta bulgara “Nikolova Temenuzhka Petrova di 37 anni.

Ferrante l’avrebbe prima uccisa, poi avrebbe trascinato il cadavere abbandonandolo infine in una strada di campagna in via Leopardi, alle spalle del cimitero di Pagani. Nessuno sconto per il giovane muratore.  La sentenza, che infligge 20 anni di reclusione è stata pronunciata ieri

A incastrare Ferrante – attualmente indagato anche per l’omicidio della 19enne bulgara Mariana Tudor Szekeres, la giovanissima prostituta rinvenuta senza vita il 15 maggio 2016 in un terreno incolto tra via San Leonardo e via Dei Carrari – sono stati in particolare alcuni oggetti appartenuti alla vittima e rinvenuti nell’auto del muratore. Quegli orecchini e quel bracciale trovati dagli inquirenti all’interno della Citroen C2 di Ferrante hanno rappresentato la prova regina a carico dell’uomo sposato e padre di tre figli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.