Serie B, playoff: Cittadella-Frosinone 1-1

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Frosinone strappa un prezioso pari (1-1) nell’andata della semifinale playoff di serie B con il Cittadella e tiene vivo il sogno promozione in A sfumato a 1′ dalla fine dell’ultima gara della stagione regolare. Domenica sera, nella gara di ritorno, ai ciociari basterà non perdere allo Stirpe per guadagnare il pass per la finale.

PAGANINI ILLUDE I CIOCIARI – Condannato a vincere, il Cittadella manca il bersaglio in avvio con Strizzolo e viene immediatamente punito dal Frosinone che passa al primo tiro in porta (17′): sugli sviluppi di un angolo dalla destra di Ciano, Paganini vince un rimpallo con Salvi e insacca da pochi passi. La squadra di Venturato si rimbocca le maniche ma sciupa una buona opportunità con Kouamé. I granata s’innervosiscono e per poco non si fanno lo 0-2 da soli alla mezz’ora: Varnier sbaglia i tempi di un retropassaggio su un’uscita bassa di Alfonso e costringe Adorni ad intervenire in scivolata sulla linea per impedire a Paganini di mettere a segno la personale doppietta a porta vuota

IL FROSINONE MANCA LO 0-2, CHIARETTI PAREGGIA – I granata vanno in bambola ma i ciociari non ne approfittano mancando per due volte il gol in contropiede con Ciano, smarcato a tu per tu col portiere, e Sammarco (tiro salvato sulla linea da Pezzi). Passata la paura, il Cittadella si riorganizza e al 43′ pareggia: Strizzolo in area fa da sponda all’indietro per Chiaretti che con un sinistro in diagonale batte Vigorito, complice anche una deviazione verso la propria porta di Brighenti. Sulle ali dell’entusiasmo i veneti insistono e sfiorano il raddoppio prima della fine del tempo con Strizzolo e Bartolomei.

IL RITMO CROLLA NELLA RIPRESA – I ritmi calano nettamente nella ripresa. Il Frosinone si limita a controllare e il Cittadella, evidentemente risentendo della dura gara di spareggio con il Bari, fatica a creare scompiglio nella retroguardia ospite. L’unica occasione per il 2-1 capita ad Adorni sugli sviluppi di un calcio piazzato ma il suo tocco termina di poco a lato alla destra di Vigorito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.