Salerno: Roberti, “Agente sotto copertura per combattere corruzione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il neo assessore regionale alle Politiche per la Sicurezza, Franco Roberti ha partecipato in serata all’avvio ufficiale di “Giovi c’è”, la nuova Associazione di protezione civile sorta sul rione collinare di Salerno, dopo l’ondata di furti che per mesi ha colpito il territorio. L’ex procuratore nazionale antimafia ha ribadito come «per combattere efficacemente la corruzione, sia necessario introdurre nel nostro ordinamento la figura dell’agente sotto copertura che è ben diversa dall’agente provocatore».

Si tratterebbe – secondo quanto riportato da IlMattino, di «una figura prevista dalla convenzione di Merida delle Nazioni Unite contro la corruzione e ratificata dal nostro Paese e che prevede l’attività di un poliziotto autorizzato dal pm che si inserisce nella trama corruttiva già in atto, individuata e dimostrata. Si inserisce, osserva e riferisce al pubblico ministero, quindi raccoglie le prove e fa attività di polizia giudiziaria all’interno del tessuto corruttivo».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.