Cava de’Tirreni: la Giornata del gemellaggio con Kaunas

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
E’ stato sottoscritto, oggi pomeriggio, venerdì 8 giugno, il Patto di Amicizia tra Kaunas e Cava de’ Tirreni, per festeggiare i 10 anni di gemellaggio.

Nella Sala dei Gemellaggi di Palazzo di Città, il Sindaco Vincenzo Servalli e Rasa Šnapštienė, vice sindaco Kaunas.nvece, hanno rinnovato un legame che lega le due città da dieci anni con l’auspicio che si rafforzi sempre di più nel solco dell’amicizia, degli scambi culturali e anche nell’ambito delle opportunità economiche e commerciali che potranno essere sviluppate. Stamattina, infatti, c’è stato il prologo alla firma del Patto di Amicizia, con la presentazione della pubblicazione “Discovery Italy in Kaunas”, una guida in italiano che illustra le bellezze artistiche, culturali e paesaggistiche di Kaunas, che è stata città europea della cultura e le offerte turistiche della seconda città della Lituania, da qualche tempo facilmente raggiungibile con voli diretti dall’aeroporto di Napoli.

Ad accogliere gli ospiti, il Sindaco Vincenzo Servalli, l’Assessore Nunzio Senatore, tra i promotori del gemellaggio, la consigliera delegata al turismo, Marisa Biroccino, il presidente del Comitato Gemellaggi, Nicola Pisapia, una delegazione degli Sbandieratori Cavensi, con il neo presidente Luca Senatore, Felice Sorrentino e Antonio Mannara che sono stati gli artefici dell’incontro, dieci anni fa, tra Cava de’ Tirreni e Kaunas.

“Rinnovare i sentimenti di amicizia con Kaunas rappresenta il senso stesso della cultura e la civiltà dei cavesi – afferma il Sindaco Servalli – Siamo particolarmente felici che questo rapporto di sincera fratellanza non solo è stato rinnovato oggi, ma che si sviluppa e prosegue costantemente ogni anno con visite sia istituzionali, che tra cittadini delle nostre due comunità”.

La delegazione di Kaunas era rappresentata dalla vicesindaco Rasa Šnapštienė, dal consigliere Mantas Jurgutis, dalla responsabile della divisione turismo, Inga Pažereckaitė-Kalėdienė, dalla responsabile dell’ufficio relazioni internazionali, Lina Lauciūtė e dalla vice direttrice dell’Amministrazione municipale, Nijolė Putrienė.

“Il nostro sindaco Visvaldas Motijošaits ha inviato un messaggio di saluto al Sindaco Servalli – afferma la vice sindaco di Kaunas, Rasa Šnapštienė – per testimoniare il grande affetto che nel corso degli anni si è sempre di più consolidato. Per noi Cava de’ Tirreni rappresenta l’Italia e vogliamo ancor di più stringere rapporti di scambi culturali tra le nostre due bellissime città, oggi più facilmente raggiungibili e ringraziamo la città di Cava de’ Tirreni, l’Amministrazione comunale il Comitato gemellaggi per la splendida accoglienza”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.