Mercato/ 11 giugno: Bocalon può partire. La Salernitana cerca due arieti centrali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non sarà facile sbloccare in tempi rapidi la questione Montalto. La Ternana chiede almeno 2 milioni di euro. Somma ritenuta eccessiva dalla Salernitana che nell’operazione con gli umbri vorrebbe acquisire anche l’esterno Carretta. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola

Per far abbassare le pretese della Ternana la Salernitana sul piatto è pronta a mettere uno tra Zito, Vitale ed anche Bocalon considerato incedibile fino a qualche settimana fa. Bocalon, dunque, non è più tra gli intoccabili. Nonostante tutto, tra domanda e offerta per Montalto,  la distanza è siderale. Ecco perché restano calde le strade che portano a Cissè del Bari e La Mantia dell’Entella o Calaiò del Parma.

Nelle ultime ore è spuntato anche il nome di Puscas rientrato all’Inter dopo le esperienze con Benevento e Novara. In avanti la Salernitana ha pensato anche a  Filippo Falco del Pescara e Avenatti del Bologna già indicato da Colantuono nel calciomercato di gennaio. Per quanto riguarda Sprocati il calciatore è in vacanza ad Ibiza ma pare pronto a firmare un quadriennale con la Lazio che lo girerà a una tra Sassuolo, Parma e Benevento.

Per il centrocampo si guarda sempre in casa della Pro Vercelli. Luca Castiglia, primavera della Juve,  piace molto, così come piace Umberto Germano. Nell’operazione potrebbe rientrare anche uno tra Altobelli e Gatto, ma la Salernitana guarda anche altrove. Il club granata ha accelerato per Gavazzi, svincolatosi dall’Avellino. Resta sul taccuino Agazzi dell’Atalanta e risalgono le quotazioni di Alessandro Mastalli, ’96, della Juve Stabia che la Salernitana segue da tempo e che presto potrebbe vestire il granata. Entrate, ma anche cessioni. Degli attuali mediani l’unico che appare sicuro di restare è Akpa Akpro. Valige pronte invece per  Zito, Signorelli e Odjer.

Quest’ultimo piace al Livorno, pronto a ingaggiarlo. Con il Livorno si può ragionare per Vantaggiato. Il 34enne bomber, 21 gol nello scorso campionato di Lega Pro è in scadenza e potrebbe chiudere a Salerno la carriera fatta di gol pesanti tra i cadetti, 99 in questi 400 partite. Capitolo portiere. Si cerca un numero uno ed un dodicesimo. Perso Radunovic piacciono Frattali del Parma e Belec del Benevento, ma anche i giovani Perilli del Pordenone e Petkovic del Pisa.

In difesa resta alta l’attenzione su Gyomber della Roma, reduce da una stagione in prestito al Bari. Il diesse Fabiani dovrà trovare una nuova sistemazione anche a quei calciatori rientrati dai prestiti: Cicerelli, Alex, Kadi, Roberto non rientrano nei piani. Potrebbe partire anche Di Roberto che ha un altro anno di contratto. Pronto a restare Orlando che vuole riscattare la scorsa stagione alquanto sfortunata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.