Migranti: la CGIL di Salerno dice no alla chiusura dei Porti, la protesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
30
Stampa
“Va bene la sicurezza ma non dimentichiamo il senso di umanità”. Questo il concetto espresso in modo forte con un presidio dinanzi la Prefettura da parte della CGIL di Salerno, contraria alla chiusura dei porti per impedire l’attracco delle navi cariche di migranti voluta dal Governo. “Non c’è da pensare: mio fratello sta morendo di fame”: questo uno dei tanti cartelli affissi dinanzi palazzo di Governo dagli esponenti della CGIL accompagnati da altri movimenti giunti da tutta la provincia salernitana.

Uno dei tanti motivi per fare muro al cospetto della decisione assunta dal Ministro Salvini di chiudere i porti alle missioni umanitarie e di chiudere le porte a chi chiede asilo e riparo da guerre e carestie. “Non si possono lasciare persone in mare eppure i numeri parlano chiaro – dice Leopoldo Canale di Potere al Popolo -. Siamo il Paese che ha meno migranti in assoluto. Malta, ad esempio ha 18 rifugiati ogni 1000 abitanti. Noi soltanto 2,4. Non esiste nessuna emergenza tale da lasciare oltre 600 persone a largo”.

VIDEO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

30 COMMENTI

  1. Portateli a casa vostra , noi ci alziamo la mattina e andiamo a buttare il sangue a lavoro , voi col culo sulla sedia venite pagati e ovviamente avete interessi con gli sbarchi

  2. Perché non ve li portare tutti a casa???? Qui non c’entra il razzismo ma bisogna capire che nn possiamo fare tutto da soli mentre qualcuno ci fa business sopra….io non capisco tutta qst protesta…

  3. Carissimi Componenti CGIL ma perchè non vi trovate un lavoro invece di campare sul sudore dei lavoratori e sparare a zero su tutti?? avete mai camminato la sera per le strade delle città italiane?? sembra di stare in un supermercato della droga e sono sempre loro……se non stiamo bene noi come facciamo ad aiutare chi viene da lontano…e poi a parte qualche donna con bambini non trovo siano tanto messi male….andate a fuorni la sera quando le ragazze del centro si prostituiscono oppure andate al bowling vecchio a battipaglia di sera queste persone vanno aiutate si ma nei paesi loro….. basta questo business è uno schifo organizzato dalla sinistra che deve terminare immediatamente….la verità fa male a tutti……sopratutto ai salvabanche e ai salva profughi che mangiano sulle loro spalle…forza salvini prendi la ruspa e manda ogni uno nel proprio paese (escluso ovviamente chi lavora onestamente e campa in italia seguendo le nostre regole)

  4. Buonismo populista della CGIL. Tra l’altro i CGILiani sono tra le categorie di “lavoratori” più noiosi in assoluto, burocrati del nulla, finti difensori del popolo.

  5. Io dico SI ad altri sbarchi…a patto che i futuri spacciatori trovino dimora presso le abitazioni di questa brava gente che protesta per il loro mancato arrivo!

  6. Che facce di bronzo sta gente,ma dove vivono, solo parlando di Salerno sul lungomare spacciano, ogni supermercato ha uno di questi li avanti, ed altro. Poi se li portassero a casa a loro spese, ma quando un italiano muore di fame dove sono queste difensori ipocriti,non mi sembrano si ribellano al lavoro nero o ai disoccupati italiani!

  7. Ormai non avete argomenti…..qual’ e’ l’atteggiamento degl’altri paesi europei? X me non servite siete solo dei venduti al servizio degli imprenditori e dei poteri forti x fare i vs interessi e non quelli del popolo e dei lavoratori.Andate a lavorare parassiti

  8. Questi mangia pane a tradimento che sfruttano i poveri lavoratori per realizzare i propri interessi e che non conoscono il significato di lavoro e sudore. Andate a fare pulizia delle scale dei condomini o ad aiutare i poveri operai di Salerno Pulita.

  9. Per i tromboni della CGiL

    Vi ricordo che anni fa il governo con guida Prodi chiuse i porti per non far entrare i clandestini e nessun di voi si strappò i capelli sporchi e le barbe lunghe.Vi ricordo che in passato la Spagna sparava per fermare i clandestini.Vi ricordo ancora che i francesi hanno chiuso le frontiere per non far passare i clandestini.Vi preciso che questa nave Ocean con bandiera tedesca prende i clandestini nelle mare della Libia per portarli in Italia,vi domando:Ma perchè non li sbarca in Germania?
    Voi Tromboni della CGIL e voi pseudo intellettuali e burocrati smettetela con le vostre stronzate, i veri benefattori fanno beneficenza sulla propria pelle e questi sono il popolo

  10. Andata a ….. Falsi buonisti del cazzo siete soltanto artisti della demagogia . PORTI CHIUSI !

  11. CGIL razzista,non protegge i lavoratori italiani. Ma ancora esistete? Buoni a nulla campate sui lavoratori italiani,sulla mia disoccupazione si prendevano i soldi.

  12. già sono stati trattati da gran signori facendoli sbarcare altrove…io nel migliore dei casi li avrei rispediti a casa loro accompagnati da questi sedicenti sindacalisti che non svolgendo lavoro di braccia non sappiamo cosa farne…

  13. Ma dov’erano questi quando la fornero ha ammazzato tutti ed il jobs act, buona scuola e tutte le puttanate hanno rovinato l’italia?
    Sono stati zitti allora, non rompessero le scatole adesso

  14. Portateli tutti qui, C’è posto davanti ai supermercati, alle farmacie e sul lungomare a spacciare.

  15. Navi battenti bandiere olandesi, spagnole, tedesche vanno in Libia a fare il pieno…attraccassero nelle loro nazioni. In Italia abbiamo dato oltremodo grazie all’egocentrico toscano che pur di avere qualche favore dalla UE disse: sbarchi a me! E vogliamo parlare dei francesi? Fecero morire una donna incinta al confine pur di non farla entrare nel loro territorio e vengono a farci la morale. In Libia questa situazione l’hanno creata loro in primis. I sindacati non meritano commenti, il loro operato è il miglior biglietto da visita. Ben vengano i porti chiusi, e di questo passo se non se ne rendono subito conto apriranno le porte alla Lega anche nel sud Italia. E ben venga l’abbassamento della cifra a 35 euro al giorno invece degli attuali 80, Salvini pare sia intenzionato a proporre anche questa misura, così vedremo un pò quanti fatebenefratelli rinunceranno al business.

  16. Ridicoli..lontani dai reali problemi della gente e dei lavoratori..vi dovete VERGOGNARE!La gente è stufa anche di voi!!!

  17. Rimandateli tutti a casa loro,o ve li portate a casa vostra.forza salvini avanti cosi,prima gli italiani.basta con questo falso buonismo solo per fare soldi.

  18. faccia tosta sto sindacato..strumentalizzare chi non si rende a cosa serve questa protesta, i soldi che la UE ha stanziato in tanti anni per gli immigrati dove sono? chi si divide la torta? certamente non quei poveretti che arrivano nei ns porti per “opere di bene” e “solidarietà” come loro sostengono..un corno tutto questo casino serve per far ingrassare loro e chi è al di sopra di loro..meditate gente..meditate, non lasciatevi usare!!

  19. D’accordo con tutti i commenti di questo articolo. Non c’è assolutamente razzismo o odio verso questi migranti, ma sti nullafacenti che sono andati a “protestare” davanti alla prefettura, ma che vogliono difendere? La criminalità , la prostituzione, lo spaccio di droga, le prepotenze che questi nostri “ospiti” adoperano verso controllori, persone indifese (donne ed anziani ) e siccome sanno di godere di immunità ed impunità, avete visto come reagiscono alle forze dell’ordine?
    Signori lettori e redazione di questo portale, scusatemi, ma devo per forza mandare AFF….LO sti idioti nullafacenti parassiti, che sicuramente faranno parte di qualche ONG o qualsiasi altra associazione “NO PROFIT” che mangia di questo schifo.

  20. Che tristezza vedere questi commenti.
    Avrei voluto morire prima di vedere questa barbarie.
    Perché prima di scrivere non studiate:
    Il PIL stimato nel 2070 (cioè fra 50 anni) è il 200% di quello attuale.
    Diminuendo del 33% il flusso migratorio il PIL stimato scenderebbe al 150%.
    Questo farebbe aumentare il debito del 22% del PIL cioè di 370 miliardi di euro pari a una media di 7,4 miliardi all’anno a fronte dei 4,8 miliardi all’anno che spendiamo per l’accoglienza.
    Al Sistema Italia i flussi migratori fruttano 2,6 miliardi l’anno.
    E questo senza tener conto del valore della vita umana….
    Voi non siete razzisti siete solo come vi voleva MuSsolini: “gruosse, fesse e capetuost”.

  21. Chi si trova in difficoltà o in pericolo, va soccorso e fatto sbarcare il prima possibile; senza se e senza ma, prima di ogni considerazione politica. Ma che ve lo dico a fare: voi non siete pisciajuoli.

  22. x10:37

    Pensi che il problema sia il PIL? ma tu dove vivi? in una banca o sulla cima di una montagna?

    Io voglio lasciare un paese SICURO ai miei discendenti ITALIANI, stiamo importando miseria mettendo un ipoteca sul nostro e loro futuro.

    Lasciamo andare via i nostri giovani migliori, intelligenti ed educati, poi importiamo inutili CAPRE da sfamare. Non vedi un leggero problema con questo?

  23. x10:39

    Quello vale per gli incidenti in mare e naufragi, siamo sicuri che sia giusto anche per chi fa 5 miglia e poi chiama i soccorsi volontariamente? non stanno forse volutamente abusando delle cosiddette leggi del mare? perché ricordiamolo, non si tratta di naufraghi ma di gente che volontariamente si mette su un gommone per poi farsi traghettare da navi delle ONG convenientemente posizionate e lautamente finanziate.

    Tutto grazie ad un Europa ipocrita ed al nostro precedente governo che ha barattato per un po’ di eurospiccioli il nostro futuro.

  24. Lei sig, Anonimo sconosciuto con i suoi dati senza citare le fonti dice solo stronzate.Se fosse come dice lei, la Francia Di Macron si prenderebbe migliaia e migliaia di profughi.Lei anonimo forse ha 3 lauree??
    Per questo con le vostre lauree avete mandato l’Italia a picco. I veri razzisti siete voi edotti e sapienti tromboni.

  25. a me non paga nessuno, lavoro come chi scrive qui di lavorare, e non faccio il trombone. Dalla difesa delle case occupate ai movimenti dei disoccupati organizzati, dalla tutela della sanità pubblica alle lotte per l’acqua pubblica, dal sostegno alla lotta del personale delle pulizie all’Università di Salerno alle denunce contro la mala accoglienza: sono decenni che, con altri ed altre, mi mobilito. Quello che mi chiedo io è: voi che scrivete genericamente contro le persone migranti, dove stavate mentre tutte quelle lotte si facevano e dove siete ora mentre altre lotte si continuano a fare? Veramente credete che il vostro/nostro lavoro e futuro sarà garantito da Salvini e la Lega Nord e che i nemici soo persone che neanche conoscete? Ma veramente pensate che andando contro altra gente in difficioltà risolviamo i nostri problemi? Così siamo solo destinati a stare peggio mentre i padroni (piccoli e grandi, quelli che pagano 400 euro nei negozi, così come la grande finanza) faranno sempre più soldi e continueranno a schifarci. O tra chi scrive contro i migranti così genericamente comprende un po’ anche di sfruttatori?

  26. io avevo sempre votato a sinistra prima di quest’anno, stavolta ho votato lega principalmente per via del problema immigrazione. ci ho pensato un po’ e mi sono reso conto che gli insulti ai terroni non mi danneggiano, l’andare a prendere direttamente in africa oltre mezzo milione di clandestini invece sì, tantissimo. se appoggi questa invasione fai molto più danno agli italiani del bene che hai fatto con le tue precedenti lotte. oltretutto far entrare clandestini a centinaia di migliaia non risolve nessuno dei problemi che hai citato ma ne crea solo di molto peggiori. c’è già la camorra, non ci serve la mafia nigeriana. c’è già disoccupazione tra gli italiani, non c’è bisogno di lavoratori immigrati. pure la storia della gente in difficoltà è una palla perché molto spesso non lo è affatto, ma in ogni caso sono problemi dei loro paesi, non dell’italia. chi vuole aiutare queste persone dovrebbe andare a farlo in africa, non potete pretendere di scaricarle sulle spalle di tutti gli italiani (o degli europei in generale) perché molti non le vogliono.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.