Armi e spaccio di droga blitz della Polizia a Salerno: 6 arresti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Salerno la Polizia di Stato, Squadra Mobile di Salerno, ha eseguito nella serata di ieri 6 misure cautelari personali di cui due applicative della custodia in carcere, una degli arresti domiciliari e tre applicative della misura dell’obbligo di dimora, a carico di 4 uomini e due donne di San Mango Piemonte.

Contestualmente la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni ha delegato alla Polizia Giudiziaria l’esecuzione di una ulteriore misura custodiale in carcere nei confronti di un giovane che, all’epoca della commissione dei fatti, era minorenne

Alle persone raggiunte dalle misure cautelari sono stati contestati i reati di cui agli artt.73 del DPR 309/1990 (detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti), 629 c.p. (estorsione) aggravata dall’art. 416 bis 1 c.p. ed il delitto di detenzione illegale di armi da sparo.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi all’esito di approfondite investigazioni svolte dalla Squadra Mobile mediante intercettazioni, pedinamenti e sequestri.

Le indagini sono iniziate a seguito dell’omicidio di Ciro D’Onofrio, avvenuto il 30 luglio 2017.

Le attività investigative hanno consentito di disvelare un’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo hashish e cocaina, posta in essere da un intero nucleo familiare con la complicità di alcuni vicini di casa

Le attività tecniche hanno consentito di sequestrare circa 8,5 kg di hashish ed una pistola semiautomatica modificata, detenuta dal minorenne. La contestazione della aggravante del metodo mafioso è fondata sulle gravi minacce di morte profferite dal principale indagato nei confronti di un pusher e dei familiari di quest’ultimo a seguito del mancato pagamento di un quantitativo di stupefacente

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.