Salerno: a luglio riprendono i lavori per Porta Ovest

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Riprendono i lavori nel cantiere di Porta Ovest l’opera che dovrà collegare, una volta ultimata, il porto commerciale di Salerno  direttamente all’autostrada by passando il viadotto Gatto intasato dalla presenza di mezzi pesanti.

A darne notizia Francesco Messineo , segretario generale dell’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno centrale e, da qualche giorno, anche responsabile unico del progetto di Porta Ovest. Le dichiarazioni di Messineo sono state riportate dal quotidiano La Città.

Sullo svincolo del Cernicchiara Messineo dice: «Si stanno vagliando vari particolari costruttivi. Sia per i veicoli che arrivando da Fratte, dovranno immettersi verso il porto, sia per la gestione di tutti i vari incroci che ci sono per i veicoli che arriveranno dalle gallerie e per il traffico proveniente dall’autostrada».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Facevate prima a spostare il porto commerciale sulla litoranea,
    e questo diventava solo turistico.

  2. una galleria ferroviaria che sbuca nell’agro nocerino sarnese e si innesta sulle linee esistenti?

  3. Appare molto sorprendente che solo ora si stiano “vagliando vari particolari costruttivi” per realizzare le vie di transito per autoveicoli provenienti da Fratte e da/per altre direzioni.
    Ma non dovevano fare già parte del progetto preliminare e di quello costruttivo?

  4. Il primo Anonimo delle 13:50 auspica qualcosa di irrealizzabile, dai costi proibitivi e dalle mille implicazioni di difficile gestione. Il secondo Anonimo delle 16:47 ha invece colto nel segno. La soluzione della bretella ferroviaria in galleria verso l’agro Nocerino-sarnese, da tempo segnalata e auspicata, avrebbe risolto in maniera razionale ed economicamente competitiva la problematica della movimentazione delle merci dirette al porto e viceversa.

  5. Concordo, la soluzione vera sarebbe una bretella ferroviaria dedicata, tutta in piano, silenziosa, ecologica ed invisibile.

    Spostare i tir da una parte all’altra e’ solo spostare il problema.

  6. Giusto per curiosità, ma se viene realizzata quella orribile rotonda nella foto (via il campetto di calcio, via un paio di edifici interi). Poi come ci si arriva a Canalone a piedi? danzando fra i tir?

  7. Fa piacere constatare che la soluzione delle gallerie verso l’agro nocerino-sarnese, che – con una doppia sede stradale e ferroviaria – collegherebbe il porto direttamente con le grandi direttrici nazionali, autostradali e ferroviarie, trova l’adesione di qualche lettore di Salerno Notizie, dotato di buon senso e sano realismo.
    Ci fossero state in passato analoghe manifestazioni di consenso, specialmente da parte dei maggiori vertici decisionali, nelle istituzioni e in altri organismi interessati, probabilmente da tempo si sarebbero già avuti finanziamenti, studi di fattibilità, cantieri aperti e lavori forse conclusi. Si sarebbero evitati i periodici ingorghi di traffico sul viadotto A. Gatto, senza la necessità di realizzare la Porta Ovest, che forse si rivelerà un palliativo non risolutivo.

  8. Oltre alle giuste preoccupazioni del “pedone” che ha intravisto le difficoltà a raggiungere il rione Canalone, una volta che si realizzasse – se davvero si realizzerà – la rotatoria delineata in figura, esiste un’altra pesante ipoteca su come si districherà il via vai di tir e di altri autoveicoli che, dati gli spazi limitati nel circondario, troveranno non poche difficoltà a percorrere bretelle e rampe a stretta curvatura per immettersi sul viadotto autostradale o per imboccare il tunnel della porta Ovest.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.