Lavoro: da luglio stop alle buste paga in contanti, obbligo tracciabilità

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Stop alla busta paga in contanti. Dal primo luglio scatta l’obbligo della tracciabilità dello stipendio previsto dalla legge di Bilancio, fatti salvi i rapporti di lavoro con la Pubblica amministrazione e i lavoratori domestici come colf, baby sitter o badanti. Le retribuzioni andranno corrisposte via bonifico, strumenti di pagamento elettronico, pagamenti in contanti allo sportello o assegni, pena sanzioni da 1.000 a 5.000 euro. La misura, pensata per prevenire gli abusi, vale anche per i co.co.co. e tutte le forme di contratto delle cooperative con i propri soci.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. altro piacere fatto alle banche, con la scusa della lotta all evasione. Faccio sommessamente notare che in volume l’evasione delle multinazionali e delle compagnie assicurative (non parlo dell’agenzia all’angolo) non sono neppure paragonabili a quelle degli operai e dipendenti oggetto di queste leggi. E non solo, l’operaio che evade poi spende i soldi in loco, la multinazionale invece li porta all’estero, impoverendo ESSA SI lo Stato. Questo è solo un regalo alle banche ed un ulteriore modo per avere il controllo della popolazione, ma nulla ha a che fare con l’evasione e i conti pubblici.

  2. non serve, ma per un motivo facilmente intuibile, laddove il rapporto è patologico, e prevede un padrone e uno “schiavo”….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.