Pallanuoto: la Rari Nantes Salerno supera lo S.C. Quinto Genova 11-9

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una intera gara a rincorrere è quella che si è trovata a giocare la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno a Genova contro lo Sporting Club Quinto in gara 1 della finale play off per la promozione in serie A1. Partenza nervosa dei giallorossi, che dopo 4 minuti si trovano sotto di due reti. Ci pensa Cupic a rendere meno pesante il passivo nel primo quarto (2-1).

Davanti a un pubblico caldissimo che ha incessantemente tifato per i biancorossi liguri, reduci da un campionato record nel corso del quale non sono mai stati sconfitti, si apre il secondo quarto e la musica non cambia, è sempre il Quinto a imporsi, e questa volta ci pensa Pica a tenere in scia i suoi.

Primo tempo che si chiude 4-2 e giornata che non sembra sorridere a Scotti Galletta e compagni. Nella terza frazione, però, la Rari Nantes Salerno comincia la sua rimonta, che parte da uno dei giovanissimi in formazione, Spatuzzo, al quale fanno seguito le reti ancora di Pica, autore di un’ottima gara, e del capitano Scotti Galletta (2-3 il parziale).

Nel quarto e decisivo tempo, vengono fuori il cuore, i valori e la tecnica dei giallorossi, che vanno a segno con Parrilli e alla fine è proprio il capitano, Andrea Scotti Galletta, a regalare il pareggio a 90 secondi dal termine, e che consente ai suoi di andare ai tiri di rigore per l’assegnazione della vittoria. Ai rigori la Rari non sbaglia nemmeno un tiro, mentre il Quinto deve arrendersi prima a un grande Simone Santini e poi alla traversa.

“Grande prova di carattere i ragazzi hanno dato tutto, ma abbiamo fatto solo il primo passo c’è ancora da lottare tanto per coronare il nostro sogno” il commento di mister Matteo Citro dopo pochi minuti dal fischio della sirena.

Adesso testa e gambe alla gara di ritorno, prevista alla piscina Simone Vitale di Salerno sabato 23 giugno alle ore 20. Sicuramente la Vitale, per quell’occasione, sarebbe dovuta essere grande almeno il doppio per accogliere i tantissimi appassionati e i tifosi che vorranno sostenere i giallorossi alla caccia del sogno che manca da quasi trent’anni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.