Pacco bomba contro avvocato: le reazioni politiche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un pacco bomba è esploso nelle mani di un giovane avvocato nel salernitano Giampiero Delli Bovi, di 29 anni. Il legale, che collabora con lo studio del neosindaco di Montecorvino Rovella Martino D’Onofrio, ha aperto il plico ricevuto a casa sua stamattina. Stando a quanto si apprende, Delli Bovi è a tutti gli effetti un collaboratore del nuovo sindaco del paese campano, eletto una settimana fa con il 56 per cento dei consensi.

Agli investigatori non avrebbe saputo fornire indicazioni utili su movente e responsabilità di quanto accaduto. Secondo le ultime informazioni, il pacco è stato trovato poggiato sul cancello di ingresso della sua abitazione privata in via Fratelli Rosselli, frazione Macchia di Montecorvino.

FDI ESPRIME SOLIDARIETA’ PER GIAMPIERO DELLI BOVI

Alla luce dell’episodio criminoso verificatosi stamattina a Montecorvino Rovella, hanno espresso la propria vicinanza e la loro piena solidarietà i vertici locali e provinciali di Fratelli d’Italia nei confronti di Giampiero Delli Bovi ferito alle braccia da un pacco bomba recapitatogli davanti la propria abitazione.

«Appresa la notizia non ci sono parole per descrivere il vile atto consumato questa mattina a Montecorvino Rovella nei confronti del giovane avvocato Giampiero Delli Bovi – dichiara Rodolfo Gnocchi coordinatore dell’area Picentina per Fratelli d’Italia –. Esprimo la mia solidarietà verso un giovane sempre disponibile e attivo nel sociale. In attesa di notizie definitive sulle condizioni di salute del ragazzo confidiamo nelle forze dell’ordine che possano individuare al più presto i responsabili. Questi episodi sono figli sicuramente di un male che il nostro territorio soffre da tempo».

Sull’accaduto è intervenuta anche Imma Vietri, Portavoce Provinciale di Fratelli d’Italia.

«Alla sentita solidarietà all’avvocato Giampiero Delli Bovi, va necessariamente assunta la maggiore richiesta di sicurezza nelle nostre zone, istanze queste da sempre avanzate da Fratelli d’Italia – ha aggiunto Imma Vietri – Non è più possibile assistere, quasi impotenti, a fenomeni degenerativi che attentano le nostre comunità nel disinteresse generale, così come è inconcepibile ricordarsi della sicurezza solo all’indomani di fatti delittuosi. Ci rimettiamo alle azioni delle forze dell’ordine tese al pieno controllo del territorio e con l’individuazione dei responsabili che non potranno sottrarsi a “pene esemplari”».

All’appello e alla solidarietà di Gnocchi e Vietri si sono aggiunti anche i giovani rappresentanti di Gioventù Nazionale, il dirigente nazionale Alfonso Pepe e il portavoce provinciale Domenico Masullo i quali hanno dichiarato: «Non conosciamo Gianpiero, ma è un ragazzo come noi, ed è assurdo provare ad intimidire un ragazzo che si impegna per la propria città. Il forum dei giovani, come i movimenti giovanili, sono un modo per avvicinare i ragazzi alla politica, i ragazzi che li frequentano sono un modello da imitare, aldilà di quello che sia il colore politico».

 Fasano (FI): «Servono provvedimenti urgenti»

«L’attentato compiuto stamane a Montecorvino Rovella in modo così violento e brutale obbliga le istituzioni a intervenire in maniera rapida e incisiva». Così il parlamentare e coordinatore provinciale di Forza Italia, Enzo Fasano commenta il grave episodio avvenuto stamane a Montecorvino Rovella dove l’avvocato Giampiero Delli Bovi è rimasto ferito da un pacco bomba. «Nell’attesa che magistratura e forze dell’ordine facciano il proprio corso e assicurino alla giustizia gli autori materiali e i mandanti di questo vile e brutale attentato, esprimo vicinanza e soprattutto auguri di pronta guarigione al giovane professionista. Un abbraccio alla sua famiglia, al sindaco Martino D’Onofrio e all’intera comunità di Montecorvino Rovella, colpita nel profondo da un gesto inqualificabile e criminale. Formalizzerò ai ministri competenti un’interrogazione perché siano adottati tutti i provvedimenti urgenti per scongiurare il ripetersi di simili e dolorosi eventi», conclude il parlamentare Enzo Fasano.

Piero De Luca (Parlamentare Pd): «Giampiero e la sua famiglia non saranno lasciati soli»

Piena solidarietà ed affettuosa vicinanza all’avv. Giampiero Delli Bovi, gravemente ferito stamattina dall’esplosione di un pacco bomba recapitato sotto casa.

«Quanto accaduto rappresenta non solo un attentato all’incolumità di Giampiero, ma anche un attacco alla vita democratica dell’intera comunità di Montecorvino Rovella, del Sindaco neo eletto, e del Consiglio comunale.

Esprimo la più ferma condanna per questo vile gesto, che sottende una logica criminale rispetto alla quale lo Stato deve tenere alta la guardia, a difesa della sicurezza e della libertà nel nostro territorio.

Mi auguro che le indagini attualmente in corso da parte delle forze dell’ordine e della magistratura consentano di fare rapidamente luce su tale atto inqualificabile, confidando che i responsabili siano al più presto individuati e assicurati alla giustizia. Giampiero e la sua famiglia non saranno lasciati soli!». Lo scrive Piero De Luca sul suo profilo facebook

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.