Tagliate le ore per il sostegno ad alunno disabile, il Tar condanna il ministero

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ad un alunno disabile minorenne va riconosciuto il rapporto di insegnamento di sostegno 1 a 1. E’ quanto emerge da una sentenza del Tar di Salerno che si è pronunciato a favore di una famiglia salernitana che aveva denunciato il taglio delle ore di sostegno per il foglio disabile.

Il Tar Salerno ha condannato il Ministero dell’Istruzione a riconoscere un aumento delle ore di insegnamento di sostegno ad un alunno disabile iscritto ad un istituto comprensivo salernitano nella scuola dell’infanzia. Lo scrive il quotidiano Il Mattino.

“Ritenuto di doversi riconoscere il diritto del minore di vedersi assegnato un numero di ore di sostegno pari all’intero orario scolastico e per un rapporto uno a uno – si legge nella sentenza emessa dal Tar Salerno – e che, per tale ragione, il ricorso va accolto con annullamento dell’atto impugnato perché viziato da violazione di legge, nella parte in cui ha previsto la assegnazione, in favore del minore, di un numero di ore di sostegno settimanali insufficienti a garantire il predetto rapporto”.

Il legale della famiglia dell’allievo minorenne aveva impugnato al Tar la decisione della scuola di ridurre a 15 ore settimanali l’insegnamento di sostegno del bambino: la famiglia aveva invece chiesto alla dirigenza scolastica di assegnare almeno 25 ore di insegnamento settimanale in presenza di una disabilità grave dell’alunno. Il Tar con la sentenza ha quindi bocciato la riduzione delle ore di sostegno a favore del bambino iscritto alla scuola dell’infanzia e condannato il Miur ad eseguire la sentenza col pagamento anche delle spese di giudizio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.