Confiscati beni ad affiliato clan Bisogno nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nella mattinata odierna, la Sezione Operativa della DIA di Salerno ha eseguito una misura di prevenzione patrimoniale emessa dal Tribunale di Salerno – su proposta del Direttore della DIA condivisa dalla Procura della Repubblica di Salerno- nei confronti di D.E.V., pregiudicato affiliato allo storico clan camorristico “BISOGNO”.

Operante a Cava dé Tirreni e in altri Comuni limitrofi, già condannato in via definitiva per associazione di tipo mafioso, finalizzata alla commissione di diverse estorsioni nei confronti di imprenditori dell’agro cavese.

Nel 2009, la reiterazione di tali condotte da parte del D’Elia, affiliato al clan camorristico “BISOGNO”, ha portato all’emissione nei confronti dello stesso, di un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Il provvedimento di confisca odierno, che ha permesso l’aggressione del patrimonio illecitamente accumulato, è stato emesso dal Tribunale di Salerno, Sezione Misure di Prevenzione, su proposta avanzata dalla DIA quale risultato del!’analisi delle diverse vicende processuali e di articolate indagini, che hanno fatto emergere la pericolosità sociale del soggetto, data sia dall’appartenenza allo storico sodalizio camorristico dell’agro cavese, sia dalle abituali frequentazioni con diversi pregiudicati della zona, come sostenuto nel corso della procedure camerale, promossa del Direttore della DIA e sostenuta dalla locale Procura della Repubblica.

Nello specifico, è stato sottoposto a confisca un appartamento ubicato a Cava dé Tirreni, comprensivo di terreno e relative pertinenze.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.