Salvini, chiudere cartelle Equitalia sotto 100mila euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
“Chiudere sa subito tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “Ora tocca al governo – aggiunge – semplificare il sistema fiscale e ridurre le tasse”.

Il ministro dell’Interno ha partecipato alle celebrazioni del 224° anniversario della Fondazione della Guardia di Finanza e ha ringraziato il Corpo per i risultati raggiunti. “Dodicimila evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di 2 milioni di euro a testa – ha detto – onore alla Guardia di Finanza che li ha scovati, ora tocca al governo ridurre le tasse e semplificare il sistema fiscale”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. “Chiudere sa subito tutte le cartelle esattoriali di Equitalia per cifre inferiori ai 100 mila euro, per liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.
    Ma come è bravo il leghista Salvini, a pagare saranno sempre e solo i cittadini onesti!
    Salvini deve utilizzare questo nuovo motto politico: “Prima gli Italiani……..disonesti”.
    VERGOGNA!!

  2. Un cittadino arrabbiato: purtroppo non è sempre così; gli accertamenti molte volte sono sbagliati e molte altre volte per recuperare 10 si spende 100, da qui il discorso di Salvini (e altri). Tante altre volte gli uffici si ostinano a chiedere pagamenti non dovuti, al limite dell’estorsione considerando che si sono già espressi a favore del contribuente sia la comm.tributaria e che il consiglio di stato.. Di fatto andrebbero denunciati alla corte dei conti proprio quei funzionari, non il cittadino.
    Negli anni passati gli uffici erano obbligati a “fare fatturato”.. ! pare assurdo, ma veniva imposto ai funzionari di recuperare un tot di evaso .. o PRESUNTO tale.. e qundi lascio a te le conclusioni. Pensa anche un’altra cosa: il sistema di recupero ha negli anni solamente svenduto la ricchezza italiana, le piccole e medie imprese, svendendo a un decimo del valore un bene che poteva essere produttivo e continuare dare posti di lavoro.
    E poi sappiamo quando le banche e i grandi gruppi dovevano dei soldi come è andata a finire (e parliamo di milioni di euro in fumo o all’estero o finiti chissà dove)

  3. Per il Gent.le Sig. Ugo: Sicuramente il suo ragionamento risponde alla realtà ma riguarderà solo una parte degli interessarti, come peraltro da lei indicato ! Difatti non posso assolutamente credere che possa valere per tutti , che , come detto dal ministro leghista Salvini, rappresentano circa il 92% di tutti i contribuenti interessati da cartelle Equitalia. Ed allora? I contribuenti ONESTI devono sopportare l’ennesimo condono fiscale mascherato questa volta con il temine idilliaco “Pace Fiscale”? Sono d’accordo con lo slogan “Prima gli Italiani” ma quelli onesti e non quelli che non pagano tasse e tributi!!!!!!!!!!!!!!

  4. Un cittadino arrabbiato. Ok, la situazione è questa e non è stata creata da questo governo ma da quelli precedenti risalendo alla DC e al PSI. Ora, con la pace fiscale e in parallelo la flat tax e insieme alle leggi più severe per i furbetti, le cose sono destinate a cambiare in meglio, secondo me, tutelando e facendo diventare tutti i contribuenti onesti.

  5. Salernum. Non condivido affatto quanto detto in quanto chi non ha pagato il dovuto deve pagarlo per intero e senza particolari condizioni. Il dovuto potrebbe anche essere saldato gradualmente nel rispetto di piani di rientro concordati tra i contribuenti e lo Stato, ma deve essere in ogni caso pagato. Sempre! I contribuenti onesti, che nel corso della loro vita hanno pagato tutte le imposte ed i tributi, non possono assolutamente accettare che con gli eventuali nuovi provvedimenti del Governo appena insediatosi, tutti pagheranno e potrebbero diventare onesti. Non si può chiudere la questione a “tarallucci e vino”. E poi questo Governo non è il Governo del Cambiamento? Un ulteriore condono fiscale che i Leghisti ed i Grillini camuffano con il termine paradossale di “Pace Fiscale” sembra confermare “in toto” tutti i precedenti provvedimenti che nel corso dei decenni sono stati assunti in favore dei disonesti! Il M5S cantava : ONESTA’ , ONESTA’ ? Tale provvedimento, purtroppo, è l’ennesima presa in giro per tutti i contribuenti onesti! Altro che : Prima gli Italiani! Motto tanto caro a Salvini, Non mi interessa nulla della Lega, del M5S, del Pd, di Fratelli d’Italia, di Forza Italia, di Liberi ed Uguali e di tutti i restanti partiti e movimenti politici. Basta con i regali ed i favori a chi non paga le tasse ma usufruisce ugualmente dei servizi dello Stato. BASTA! CHI NON HA PAGATO DEVE PAGARE!

  6. Ma quale Pace Fiscale, chi non ha pagato deve pagare come hanno fatto gli altri. Finiamola con queste vecchie sceneggiate napoletane .

  7. gli ignoranti! ce ne sono tanti ma alcuni superano la soglia. sono sempre in campagna elettorale, gridano, sono volgari, parlano di cose che non capiscono minimamente, ministri che invadono i campi di altri, sciocchezze dette ogni minuto, è assurdo, ma gli italiani li votano, siamo tutti un po’ masochisti.
    Speriamo che i partiti tradizionali facciano un serio esame di coscienza, ed i cittadini non votino sempre per protesta movimenti e partitini che porteranno l’italia nel baratro.

  8. salvin è il ritorno al passato ha fatto schifo col governo berlusconi e fa schifo adesso e poi non è mica il ministro dell’economia….che caxxo parli a fare. strunz leghista e razzista contro i meridionali. fai schifo tu e tutti i meridionali che ti votano

  9. Non capisco perché Salvini si autolimita. Crepi l’avarizia. Cancellare le cartelle al di sotto dei 200000 euro, aumentare le pensioni minime di 1000 euro, aumentare gli stipendi dei dipendenti pubblici del 30%, ridurre le tasse al 10% per tutti. Infine uscire da questo schifo di Europa e far parte della congregazione del Nord Africa.
    Viva Salvini e pentastellati

  10. Come mai Salvini e Di Maio per coloro che non hanno pagato regolarmente i tributi parlano di Pace Fiscale e vogliono annullare tutte le cartelle esattoriali al di sotto di euro 100.000? E per i cittadini onesti cosa offrono? L’EDEN FISCALE? RIDICOLI!!!!!!!!!!!!!!

  11. Allora forse non ci volete arrivare proprio, vi interessa solo parlare male di salvini e vi svegliate solo quando salta fuori lui, poi tornate a dormire mentre i partiti “non populisti” e finti “di sinistra” fanno carne da macello dello Stato e di tutto ciò che è Pubblico, ve lo rispiego: voi pensate solo per ideologia e concetti astratti, la realtà è diversa.
    Se un cittadino, per una semplice distrazione o dimenticanza, non dichiara cento euro, sapete cosa succede per riaverli? lo Stato deve prima di tutto impiegare un dipendete per alcune ore (costo?qualche centinaio di euro?ok) per accertare l’inadempienza; poi manda raccomandata (costo? qualche decina di euro?); poi magari questo accertamento avviene secondo criteri dubbi e il cittadino fa ricorso (costo?… qui andiamo in mare aperto, con costi indefiniti in caso di ricorsi e cause).
    Totale? fatelo voi, ma pensate che il debito iniziale, presunto, era di cento euro.
    Ora, è giusto che tutti paghino, ma se devo spendere 100 per avere indietro 10 forse non è un buon affare. Anche perchè in caso di evasione “interna”, lo Stato non perde nulla, considerando il totale! Eh sì, in quanto quei 100 euro evasi in tasse, vengono spesi in qualcos’altro, ristoranti, vestiti, pedaggi, parcheggi, etc, ed è tutta, ugualmente, economia che gira.
    Non sto dicendo che è giusto non pagare le tasse, ma solo di avere un approccio più intelligente, aperto e pragmatico.. soprattutto considerando i reali costi/benefici. (ovvio che un evasore totale per migliaia di euro va perseguito..)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.