Ballottaggi amministrative: crollo affluenza in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Urne aperte da stamattina alle 7 fino alle 23. E l’unica certezza è il netto calo dell’affluenza, alle 19. Secondo i dati del Viminale è stata del 33,38% degli aventi diritto, a fronte del 42,82% al primo turno il 10 giugno scorso. Il dato del ministero dell’Interno si riferisce a 67 dei 75 Comuni chiamati alle urne. Non sono compresi gli 8 Comuni della Sicilia, dove l’affluenza viene rilevata in modo autonomo dalla Regione. Continua a essere bassa anche l’affluenza al ballottaggio nel III Municipio di Roma Capitale. Il dato rilevato alle ore 19 nelle 183 sezioni è del 14,73%. Alla stessa ora al primo turno la partecipazione era stata dell’18,44%. L’altra rilevazione dell’affluenza – quella delle 12 – registrava un  15,54% contro il 19,31% del primo turno (sempre senza i dati della Sicilia).

Bassa, rispetto al primo turno, l’affluenza alle urne anche nei due comuni sardi chiamati al ballottaggio, Assemini (Ca) e Iglesias. Nel centro dell’hinterland di Cagliari si sono recati alle urne il 15,06% degli aventi diritto, mentre è lievemente più alta nel centro minerario, dove sono andati a votare il 17,44% degli elettori. Il 10 giugno alle 12 avevano votato il 18,66% degli elettori asseminesi, mentre ad Iglesias il 21,43%.

Pisa è l’unico dei 14 capoluoghi dove si sta votando che vede aumentare il numero dei suoi votanti, anche se di poco, rispetto al primo turno: alle 12 sono stati, il 20,87% degli aventi diritto tra i cittadini pisani a votare rispetto al 20,15% del primo turno. Oltre Pisa tra i 67 comuni c’è da registrare soltanto un altro comune in cui la percentuale dei votanti è aumentata: si tratta di Oria, in provincia di Brindisi, dove oggi alle 12 ha votato il 23,29% degli aventi diritto contro il 23,20%.

Un vero crollo dei votanti è da registrare in alcuni comuni del Napoletano, come Torre del Greco con una percentuale del 6,66 contro il 16,60 di quindici giorni fa; Quarto, 8,26% contro il 12,66 del primo turno e Castellamare di Stabia con 9,64% contro il 17.33%.

A Pontecagnano Faiano in provincia di Salerno alle 19 ha votato il 42,02% degli aventi diritto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.