Tragedia Ospedale Costa D’Amalfi: radiologo trovato morto in bagno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Tragedia questo pomeriggio in Costiera Amalfitana al Presidio ospedaliero di Castiglione per la morte di E.A., tecnico di radiologia in servizio, il cui corpo senza vita è stato trovato riverso all’interno dei bagni del personale. A scoprirlo è stato, intorno alle 16,00, un collega.

L’uomo, 55enne di Cava de’ Tirreni, presentava una ferita alla nuca. Non si esclude che possa essere scivolato e aver battuto violentemente la base del capo. Sul posto sono giunti i Carabinieri della Compagnia di Amalfi per i rilievi di rito. Del fatto è stato notiziato il magistrato di turno che potrebbe ordinare l’esame esterno della salma se non l’autopsia. Ma le indagini saranno condotte a tutto campo: dal 1° maggio scorso soffriva della perdita della giovane compagna scomparsa tragicamente – le cui cause sono in corso di accertamento – a Tramonti. L’uomo, visibilmente provato anche sul posto lavoro, non era riuscito a superare il grosso trauma.

Sotto choc i colleghi del piccolo nosocomio costiero per la drammatica perdita dell’amico e professionista, ben voluto qui a Castiglione.

Fonte Il Vescovado

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Vi consiglio di cambiare il titolo che è di una vergogna oscena. Un radiologo è un medico laureato in medicina (6anni di corso) più specializzazione in radiologia (4 anni) o radiodiagnostica (5anni). Un tecnico di radiologia non ha studiato medicina ma solo un corso da tecnico di 3 anni. Chi esegue gli esami RX TC ed Rm è un tecnico ma li referta il radiologo, cioè il medico. L’ecografia la fa solo il medico

  2. Sono totalmente allucinato da questo medico classista saccente ed arrogante.
    La morte non ha titolo di studio, essa viene, ti prende e ti porta con sé laddove il tuo titolo vale quanto quello di un altro.
    Visto che hai studiato tanto ti consiglio ancora un anno di studi per imparare l’umiltà!!!
    Una capra ha più cervello e sentimenti di te.

    RIP per chi ci ha lasciati.

  3. Ma hai capito chi sono questi del web?
    Sono messi li solo per santificare l innominabile e basta tutto il resto e copia ed incolla ma neanche quello sanno fare

  4. precisazione dovuta e sentita davanti ad una tragedia umana….complimenti per la sensibilità!

  5. commento dovuto e sentito davanti ad una tragedia umana…
    complimenti per la sensibilità!

  6. Però anche di fronte ad una tragedia umana bisognerebbe riportare le notizie in modo corretto, non approssimativo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.