A Salerno Elisa D’Acunto presenta il libro “Sono finito della Rete”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

La giovane scrittrice salernitana Elisa D’Acunto presenta in anteprima nella sua città il suo nuovo libro per Milena Edizioni “Son finito nella Rete”. Dopo l’esordio letterario con la narrativa per bambini,  Elisa D’Acunto si cimenta adesso con i ragazzi, i cosiddetti “Millenials” e con le nuove tecnologie. Il libro presenta le storie di 10 adolescenti costantemente connessi ad Internet tramite cellulari, tablet e pc, la cui vita ormai è un rincorrersi di foto e selfie da postare su Instagram o Facebook, video su Youtube, app di qualunque tipo e filtri Snapchat.

Nelle loro avventure quotidiane il principe azzurro è uno youtuber, la principessa una fashion blogger e la bacchetta magica uno smartphone all’ultimo grido. Parola d’ordine è essere online, sempre connessi.

 Quelle descritte da Elisa D’Acunto sono dieci storie per conoscere questi giovani, capire cosa passa loro per la testa e ridere delle loro disavventure, per poi renderci conto che, il loro disagio, ci riguarda un po’ tutti. A presentare il testo, assieme all’autrice ci saranno il Professor Giuseppe D’Antonio, la Professoressa Carmela Caldarola ed il Dottor Ruggero Gatto. A moderare gli interventi ci sarà la Professoressa ed artista Laura Bruno.

Sinossi:
Alberto, Sara, Livio, Matteo… non hanno niente in comune, a parte il fatto di essere tutti nati intorno agli anni 2000. Sono i teenager di oggi, i ragazzi della generazione social, iperconnessi fino a “sconnettere”. La loro vita è fatta di selfie e boomerang, storie su Instagram e filtri Snapchat e, nelle loro avventure quotidiane, il principe azzurro è uno youtuber, la principessa un’aspirante fashion blogger e la bacchetta magica uno smartphone di ultima generazione. Dieci storie per conoscere questi giovani, capire cosa passa loro per la testa e ridere delle loro disavventure, per poi renderci conto che, il loro disagio, ci riguarda un po’ tutti.

Breve bio dell’autrice:
Elisa D’Acunto vive a Salerno. Diplomata al liceo classico con il massimo dei voti, continua gli studi presso la facoltà di Medicina e Chirurgia di Salerno. Da sempre attratta dal mondo della scrittura, si è cimentata fin dall’infanzia nella stesura di racconti e poesie, conseguendo diversi riconoscimenti.

Per Milena Edizioni ha già pubblicato “Cosa bolle in pentola”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.