Sansone resta in B grazie alla Salernitana e va a caccia del rilancio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
La Salernitana avrebbe virtualmente chiuso un’altra operazione di mercato. La società di Lotito e Mezzaroma avrebbe raggiunto un accordo con il Novara per l’ingaggio del forte attaccante esterno Gianluca Sansone, che ha solo un altro anno di contratto con i piemontesi. Dopo la retrocessione in Serie C, il suo attuale club non può più permettersi il suo ingaggio (superiore ai 200 mila euro), fuori dai parametri della terza serie.

La Salernitana gli propone, invece, due anni con opzione per il terzo, così da spalmare lo stipendio percepito dal calciatore su più anni di vincolo. Nei prossimi giorni il diesse Fabiani incontrerà i rappresentanti dell’entourage di Sansone (seguito dallo studio legale Paone), per mettere al loro posto gli ultimi dettagli.

E così l’ex Bari, dove ha giocato assieme ad Alessandro Rosina nel 2015/16, ripartirà da Salerno e avrà ancora la possibilità di confrontarsi con la Serie B. In questa stagione, terminata con la retrocessione del Novara, Sansone ha segnato solo 1 gol in 24 partite ed è stato frenato da problemi fisici. Ma in passato il 31enne attaccante originario di Teramo ha fatto vedere cose importanti anche in Serie A tra, Torino, Sampdoria e Bologna, segnando 6 gol in 56 partite.

Sono sicuramente più rilevanti i suoi numeri in Serie B, dove tra Frosinone, Sassuolo (nell’anno della promozione in massima serie dei neroverdi segnò la bellezza di 20 gol), Bologna, Bari e Novara ha segnato 47 reti in 185 gare. Sansone è una punta mobile, ad inizio carriera si è disimpegnato anche da esterno di centrocampo, ma rende al meglio delle sue possibilità quando può agire a ridosso dei calci di punizione.

Mancino, ama partire dalla destra per accentrarsi e cercare la battuta a rete. Ma può giocare anche sull’out sinistro per attaccare il fondo con decisione e, al limite, può disimpegnarsi anche da centravanti, sebbene non sia proprio la fisicità il suo punto di forza. In compenso, l’ormai ex giocatore del Novara è un autentico specialista dei calci piazzati.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. un giocatore reduce da un grave infortunio, solo 24 presenze e 1 solo gol in una squadra retrocessa

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.