Legambiente e migranti a difesa di Paestum: domenica 1 luglio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Rinnovato l’accordo tra il Parco Archeologico di Paestum e Legambiente che prevede laboratori didattici sul paesaggio e il coinvolgimento degli immigrati del centro di accoglienza di Capaccio-Paestum nelle attività culturali e di tutela della città magno-greca meglio conservata. Si festeggia la prima domenica del mese di luglio, quando c’è l’ingresso gratuito in tutti i musei statali, con una passeggiata a cura del direttore Gabriel Zuchtriegel sul “Sentiero degli Argonauti”, che connette il sito con il mare.

“Intorno al 600 a.C. qui hanno attraccato delle navi greche, non sappiamo se con l’assenso o contro la volontà delle popolazioni indigene che vivevano nell’area della futura città di Paestum – afferma il direttore – e ci hanno lasciato un patrimonio unico, i templi di Paestum. Il Sentiero degli Argonauti serve a riscoprire il legame tra monumenti e paesaggio, e sono molto felice che tra coloro che ci aiutano nella manutenzione ci siano anche i ragazzi del centro di accoglienza, che così si avvicinano alla storia e all’archeologia italiana.”

Positivo anche il bilancio di Pasquale Longo, presidente di Legambiente Paestum: “Lo scopo è di consentire ai visitatori, anche diversamente abili, di fruire del paesaggio intorno ai templi. Riusciamo a farlo grazie ad un accordo tra Parco Archeologico di Paestum, Legambiente e il Centro di Accoglienza di Capaccio Paestum che ospita i richiedenti asilo che periodicamente sono impegnati anche in attività di pulizia, diserbo e scerbatura sia di un tratto delle antiche mura di Paestum e sia di piccole aree all’interno del Parco archeologico.”

L’appuntamento con “Il Sentiero degli Argonauti” è alla biglietteria del Museo alle 16.30. Alla passeggiata parteciperanno anche gli amici a quattro zampe dell’Associazione “Diamoci una zampa”.

Il percorso, di facile percorrenza, è di circa 2 Km (si consigliano scarpe comode!!!) Per info Legambiente Paestum: Pasquale Longo 3397850942 Roberto Paolillo 3663762044.

Domenica sarà anche possibile partecipare ai nostri #FamilyLabPaestum: appuntamento al Museo alle ore 11:30 e 16:30. In occasione della mostra “L’immagine invisibile. La tomba del Tuffatore”, in corso al Museo fino al 7 ottobre 2018, il laboratorio si arricchisce di una nuova attività: FACCIAMO UN’ARTE!!! Siete pronti a trascorrere un po’ di tempo in compagnia di una comitiva davvero fuori dal comune? Con Dioniso, birbante tentatore sempre in vena di brindare, Orfeo, ben felice di allietare con dolci note il vostro percorso e una schiera di altri personaggi che danzano e, qualche volta, alzano un pò il gomito, ci prepareremo ad incontrare il nostro ospite d’onore, il Tuffatore, che vi aspetta sospeso nella posa che lo ha reso celebre! Per info su prenotazione e costi:http://www.museopaestum.beniculturali.it/con-familylabpaestum-la-famiglia-va-al-museo/

Chi invece vuole rilassarsi all’ombra dei templi di Paestum, può partecipare alle lezioni di Yoga: dalle ore 9:00 alle 10.00 e dalle ore 18.00 alle 19.00 torna infatti l’appuntamento nell’area archeologica, nei pressi del Tempio di Nettuno con l’attività “Yoga nei templi”.Le lezioni si terranno esclusivamente su prenotazione. (Per info, costi e prenotazioni tel. 328/5515709 o scrivere a yogatempli@gmail.com).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.