Fondirigenti: Approvati a Salerno 22 piani formativi per manager disoccupati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Un milione di euro di investimenti in formazione per dirigenti disoccupati in Campania, di cui 316 mila solo a Salerno. Sono alcuni dei dati presentati da Carlo Poledrini, presidente di Fondirigenti, intervenuto alla tavola rotonda organizzata da Federmanager Salerno presso la Camera di Commercio, dal titolo “La formazione del Manager in ottica Industry 4.0”. “A livello nazionale – illustra Poledrini – abbiamo stanziato per quest’anno oltre 12 milioni di euro per la formazione e il ricollocamento dei manager, per 884 piani formativi”.

Qual è la strategia di Fondirigenti per rendere competitivi i manager di oggi? “Il manager – dichiara Poledrini – ha un ruolo fondamentale nella transizione dall’analogico al digitale. Con la quarta rivoluzione industriale si impongono nuovi modelli organizzativi e un nuovo stile di leadership, orientato all‘innovazione e alla capacità di trasferire la visione strategica dell’azienda. Si passa da un vecchio modello industriale, in cui i fattori critici di successo erano la qualità e innovazione del prodotto, ad uno nuovo, in cui la tecnologia organizzativa e gestionale e le competenze manageriali diventano asset decisivi per ricercare nuove fonti di valore”.

Fondirigenti ha investito nel solo biennio 2016-17 circa 16 milioni di euro, dedicando alla formazione 4.0 i finanziamenti delle ultime iniziative formative. Tra i risultati: 2.500 dirigenti coinvolti, 1.100 piani approvati, 180 mila ore di formazione. “Abbiamo destinato – aggiunge il Presidente di Fondirigenti – 2,7 milioni di Euro ad una serie di iniziative strategiche promosse direttamente dal Fondo in collaborazione con i soci, sui temi della cultura digitale (Digital Innovation Hub, Check up aziendali e In-formazione), dei rapporti alta formazione/imprese, della riqualificazione professionale e delle start up. Le 20 iniziative attivate coinvolgono oltre mille dirigenti in nove regioni italiane, in particolare nel settore della meccanica”. Questi gli ambiti prioritari ambiti di investimento formativo per il 2018: Digitalizzazione e impresa 4.0; Internazionalizzazione; Sostenibilità; Credito e finanza; Project management per la gestione dell’innovazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.