Campania, Consigliere Borrelli picchiato da parcheggiatore abusivo a Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Un consigliere regionale della Campania, Francesco Emilio Borrelli (Verdi), è stato aggredito mentre stava filmando con lo smartphone una situazione di occupazione abusiva della sede stradale in via Marina, da parte di un locale e di un parcheggiatore non autorizzato. “Sono stato refertato in ospedale con una prognosi di 10 giorni”, racconta lo stesso Borrelli in un post.
“Da tempo – spiega – in via Marina la circolazione delle auto è ridotta a causa dei parcheggiatori abusivi e dell’invasione selvaggia della strada con tavolini. Mentre documentavo, con il mio smartphone, l’appropriazione da parte della struttura di un noto bar anche della pista ciclabile occupata da tavolini e sedie con le auto sistemate in modo inaccettabile e limitante per la viabilità, alcuni personaggi tra cui una persona che si è qualificata come il proprietario del locale, due dipendenti e il parcheggiatore abusivo con tanto di pettorina rifrangente mi hanno avvicinato prima con le buone poi con le cattive dicendomi che dovevo andare via e che l’area era loro”.
Poi la situazione è degenerata. “Il titolare del locale assieme a due dipendenti e al parcheggiatore abusivo mi ha aggredito prima verbalmente poi mi ha cominciato a picchiare selvaggiamente facendomi cadere a terra. Mentre ero a terra il parcheggiatore abusivo mi ha dato due calci nella schiena. Si sono presi il mio cellulare strappandomelo di mano con violenza e lo hanno sequestrato dicendo che non era più mio. Poi mi hanno detto che dovevo andare via da quella strada che era loro e non farmi più vedere. Mi sono allontanato e ho chiamato i vigili urbani che mi hanno raggiunto dopo poco e mi hanno accompagnato di nuovo presso il bar per riconoscere i miei aggressori cosa che ho regolarmente fatto. I vigili a cui ho deciso anche di presentare denuncia scritta sono riusciti anche a farsi restituire il cellulare. Sono arrivate altre pattuglie e hanno cominciato a sgomberare e multare i parcheggiatori abusivi e a ripristinare la legalità”. Numerose le attestazioni di solidarietà bipartisan a Borrelli da parte del mondo politico e istituzionale campano. (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Troppo permissivismo e garantismo per gente che meriterebbe di marcire in galera. Purtroppo, capisco quando al nord ci gridano:forza Vesuvio o forza Etna ….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.