Il congedo di Tuia: «Guardo indietro e vedo un ragazzino arrivato a Salerno»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Alessandro Tuia è un giocatore del Benevento. L’ex capitano della Salernitana in un post su facebook non ha nascosto l’emozione per i sei anni vissuti con la maglia granata sulle spalle e la fascia di capitano al braccio

«Eccoci qua… un capitolo molto importante della mia vita è arrivato al termine… questi 6 anni sono volati… tra gioie e difficoltà… momenti indelebili che porterò sempre con me. Guardo indietro e vedo un ragazzino arrivato a Salerno in punta di piedi, con poca esperienza e con un carattere da formare, ma con la voglia matta di prendere il suo destino in mano…oggi invece mi guardo allo specchio e quel ragazzino porta dentro di se un grande bagaglio, enorme direi… quel ragazzino oggi grazie a voi è diventato un uomo e non dimenticherà mai gli anni più belli della sua crescita personale e professionale..

oggi,è grazie a tutto ciò che ho vissuto con voi se sono diventato ciò che sono e porterò nel cuore ognuno di voi.. ogni singola persona che abbia incrociato il mio cammino fino a questo momento…Grazie a tutta la dirigenza granata che mi ha sempre sostenuto anche nei momenti più bui..

Grazie ad ogni singolo allenatore e al suo staff, ognuno di voi mi ha lasciato qualcosa di positivo, grazie a tutti i compagni che mi hanno preso per mano in questo lungo percorso…grazie a tutte quelle persone che lavorano dietro le quinte e con le quali ho stretto un rapporto d’amicizia incredibile…

Grazie a voi tifosi.. siete sempre stati il dodicesimo uomo in campo… sempre sugli spalti ad incoraggiarci senza mai mollare… È grazie a tutti voi se oggi sono una persona migliore…. .. da domani inizierò a scrivere il prossimo capitolo della mia vita, con la stessa dedizione, lo stesso entusiasmo, che ho messo in ogni singolo giorno vissuto a Salerno…. un abbraccio forte a tutti…

-Ale Tuia-

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Calciatori come te non verranno mai dimenticati a Salerno, anche noi ci eravamo affezzionati a te e stavi dando il meglio. Peccato, ti volevamo ancora a Salerno. Ma il calcio va cosi. Ci vediamo sotto la curva.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.